La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 31 dicembre 2011

Adotta illegalmente una bimba rumena e le fa vedere film porno: condannato a 7 anni

Un uomo originario della Sicilia, residente a Parma con la moglie, è stato condannato a 7 anni di carcere per abusi su minore.

L'uomo, titolare di una ditta edile, è finito alla sbarra con l'accusa di violenza sessuale su una bambina di 7 anni. I fatti risalgono al dicembre 2006, quando attraverso una donna rumena lui e la moglie conoscono una famiglia povera con 6 figli in Romania. Dopo un po' di frequentazione, il siciliano porta la bambina a Parma: una sorta di affido illegale, senza alcun documento. La coppia mantiene e manda a scuola la bimba, inviando denaro alla famiglia come contropartita.

In prima elementare, la bimba viene seguita dai servizi sociali: crea sospetto il suo comportamento e il linguaggio pieno di parole scurrili. Si scopre così che il “patrigno” le fa vedere film porno.

L'uomo è stato processato con l'accusa di abusi su minore: il giudice lo ha condannato a 7 anni di carcere e al pagamento di 15mila euro di provvisionale.
22/12/2011 - Parma

Fonte: Gazzetta di Parma

Nessun commento:

Posta un commento