La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 18 dicembre 2011

Champions League amara. Bergamo perde 2-3 in Romania

La Norda Foppapedretti continua nel periodo no. Perde i casa del 2004 Tomis Constanta. Bene Di Iulio, ma non basta.

COSTANZA, 13 dicembre - La trasferta rumena non riesce a cancellare i fantasmi della Norda Foppapedretti, che si deve accontentare di un solo punto nel match che la metteva di fronte al Tomis Constanta nel terzo match del Pool D di Champions League. La Norda Foppapedretti ha iniziato con Signorile in regia, Nucu e Arrighetti al centro, Piccinini, Diouf e Di Iulio in attacco e il libero Merlo. Le rumene allenate dal serbo Zakoc sono scese invece in campo con l’alzatrice Neaga, il libero Vujovic, le centrali Gavrilescu e Zarkova, le schiacciatrici Cazacu, Zakreuskaya e Vesovic. Sono state proprio queste ultime due a mettere in difficoltà le difese rossoblù: la schiacciatrice bielorussa e quella serba hanno macinato punti che hanno portato al vantaggio iniziale delle padrone di casa.

RIVOLUZIONE BERGAMO - Rivoluzione nel corso del secondo set: dentro prima Quaranta per Diouf e poi Vasileva per Di Iulio ed è stata così la Norda Foppapedretti a tenere alto il ritrmo del gioco e a riagguantare la parità.
Nel terzo parziale, il tecnico Mazzanti ha rigiocato la carta Di Iulio, per dare il cambio a Piccinini. Ed è stata proprio la schiacciatrice abruzzese a dare il via alla girandola di attacchi che ha portato avanti le rossoblù. Insieme a lei anche Arrighetti è diventata inarrestabile e la compagna di reparto Nucu ha macinato punti preziosi e messo in difficoltà le avversarie con la sua battuta. Nel quarto set, confermata la formazione che aveva chiuso e vinto il terzo, la Norda Foppapedretti si è fatta strappare il parziale nel finale e ha lasciato che le rumene riprendessero coraggio ed entusiasmo per chiudere il match conquistando la vittoria al tie break. La Champions League tornerà in scena la prossima settimana con un turno casalingo: giovedì alle 20.30 il PalaFacchetti di Treviglio ospiterà il retour match con le rumene di Constanta. Sabato, invece, anticipo di Campionato: alle 20.30 la Norda Foppapedretti sarà ospite della Scavolini Pesaro per la nona giornata di Regular Season.

STATISTICHE - 2004 TOMIS CONSTANTA - VOLLEY BERGAMO 3-2 (25-19, 18-25, 17-25, 26-24, 15-11) - 2004 TOMIS CONSTANTA: Gavrilescu 10, Butnaru 3, Bogmatser, Zarkova 4, Cazacu 12, Zakreuskaya 30, Neaga 3, Vesovic 18, Ispas, Vujovic (L). Non entrati Trica , Teneva-milichevich. All. Zakoc. VOLLEY BERGAMO: Nucu 10, Signorile 2, Quaranta 9, Gabbiadini (L), Diouf 7, Merlo (L), Di Iulio 23, Piccinini 7, Arrighetti 14, Vasileva 13. Non entrati Ruseva, Serena. All. Mazzanti. ARBITRI: Georgouleas Georgios - Jasinski Dariusz. NOTE - durata set: 24', 24', 24', 30', 17'; tot: 0'. 2004 Tomis CONSTANTA: Battute errate 10, Ace 8. Volley BERGAMO: Battute errate 8, Ace 5.
(Ag. Volleyball.it)

Fonte: Tutto Sport

Nessun commento:

Posta un commento