La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 15 gennaio 2012

Gemelli si riabbracciano a Saronno

Madre rumena morta di tumore: figli minorenni adottati grazie a un volontario del Banco Alimentare.

Saronno - La madre, una donna rumena, è morta per un male incurabile e loro, due gemelli di 17 anni, sarebbero rimasti soli. Invece, grazie a un volontario del Banco Alimentare, ora vivono a trecento metri di distanza, adottati dalle famiglie dello stesso volontario e di un amico.
E’ una bella storia da raccontare quella avvenuta a Saronno: il volontario portava abitualmente generi alimentari nella casa della famiglia rumena e ne era diventato il confidente, così la madre gli aveva confessato la sua paura più grande, non quella della morte ma quella di lasciare due figli diciassettenni soli. Il volontario non ci ha pensato due volte e ha iniziato le pratiche di adozione portandole a termine ancor prima che la donna mancasse. Ora che se n’è andata, i due gemelli sono stati sì separati, ma di pochi metri, e possono vedersi quando vogliono. Inoltre hanno due famiglie che vegliano su di loro e non fanno loro mancare alcunché.
di r.sa, venerdì 6 gennaio.

Fonte: Prealpina

Nessun commento:

Posta un commento