La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 14 gennaio 2012

Ravanusa, solidarietà e amicizia: cena fraterna della Caritas

Ravanusa, anche quest’anno, in occasione delle festività natalizie, si è svolta la cena fraterna all’insegna dell’amicizia tra la Caritas “Madre Teresa” di Ravanusa, la comunità rumena e le persone bisognose presenti a Ravanusa. Si tratta di un’iniziativa promossa da diversi anni sostenuta e finanziata dalla Provincia Regionale di Agrigento per volere ed impegno sociale del Carmelo Avarello, consigliere provinciale, che insieme all’impegno della Caritas della parrocchia San Giacomo, ha offerto una cena solidale in un clima di festa, accoglienza e amore, portando avanti come obbiettivo il senso cristiano di solidarietà come sforzo attivo e gratuito, atto a venire incontro alle esigenze e ai disagi di qualcuno che ha bisogno di un aiuto, nei confronti dei più bisognosi e di una comunità straniera sempre più numerosa nel nostro paese.

Prima della cena nel tardo pomeriggio l’arciprete don Emanuele Casola ha accolto in Chiesa Madre i Rumeni di fede ortodossa facendo insieme a Padre Matyas (arciprete Ortodosso della comunità rumena di Canicattì) una preghiera comune con un momento di riflessione e condivisione tra i due popoli, dando importanza ad essere aperti al dialogo. Padre Matyas, parla alla comunità rumena, con toni di apertura di fronte ai bisognInserisci linki quotidiani, e di fronte alle altre confessioni religiose.
La serata si è svolta presso un ristorante del luogo con la cena solidale, non è mancata l’allegria e l’animazione da parte di alcuni giovani della comunità ravanusana. E’ stato un grande evento di solidarietà e di accoglienza, per insegnare ad aprire i cuori di ogni persona al dialogo e all’amicizia. Carmelo Avarello ha invitato la comunità rumena, il prossimo, 13 gennaio ad una conferenza sui diritti dei migranti, ponendo all’esame numerosi temi legati all’immigrazione, che coinvolgono diversi soggetti sociali che trattano a diversi titoli tali temi, che danno servizi e informazioni ed elaborano politiche a sostegno di cittadini stranieri.
5 gennaio 2012
di Giovanni Blanda

Fonte: CanicattiWeb

Nessun commento:

Posta un commento