La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 26 febbraio 2012

La Lega Serie A maschile vara il blocco retrocessioni

L'Assemblea di Lega ha varato, per due anni, il blocco delle retrocessioni. Cambia anche l'A2, con sole due retrocessioni in B1. Equiparazione dei comunitari agli italiani
 Legavolley.it

BOLOGNA, 24 febbraio - Si è tenuta oggi a Bologna l'assemblea delle società di Serie A maschile. Punto chiave dell'Assemblea è stato il progetto di sostenibilità, che punta a portare in equilibrio finanziario i bilanci dei Club di Serie A ed evitare l'abbandono di Società che sta caratterizzando lo sport in generale in Italia. Il Consiglio di Amministrazione presieduto da Diego Mosna aveva individuato varie soluzioni, proposte oggi all’Assemblea per la discussione. L’Assemblea ha a lungo dibattuto le ipotesi ed infine deliberato quanto indicato dalle precedenti riunioni dei Proprietari dei Club.

VERSO IL BLOCCO - L'Assemblea ha dato mandato al CdA di discutere con la FIPAV la seguente proposta: il blocco delle retrocessioni per due anni dalla Serie A1 alla Serie A2 e conseguente diminuzione delle retrocessioni da 4 a 2 tra serie A2 e Serie B1. Inoltre il CdA avrà mandato di discutere una maggior apertura del tesseramento con equiparazione dei giocatori comunitari a quelli italiani, con l’eventuale diminuzione delle squadre partecipanti al Campionato di Serie A1.

PIU' RIGIDITA' - L’Assemblea ha anche votato di irrigidire ulteriormente le norme di Ammissione al Campionato. E’ stato discussa anche la prosecuzione della positiva esperienza della Selezione Nazionale Under 23 di Lega. Questo progetto sarà affinato nelle prossime settimane.
Fonte: Tutto Sport

Nessun commento:

Posta un commento