La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

venerdì 10 febbraio 2012

La risposta di "Europei per l'Italia" all'articolo pubblicato oggi da "Il Giornale" riguardante elezioni Genova‏

La risposta di “Europei per l’Italia” all’articolo pubblicato da “Il Giornale” il 7 /02 / 2012 sotto il titolo
“Musso e Fli hanno una priorità per Genova: far votare i romeni”

A seguito del congresso regionale di FLI Liguria, nella quale il movimento “Europei per l’Italia” ha presentato il progetto di modifica alla attuale normativa sull’esercizio del diritto di voto dei cittadini comunitari e che ha trovato nel partito del Presidente Fini appoggio e sostegno , crediamo doveroso precisare, anche a seguito di alcune prese di posizione da parte della stampa, che il nostro movimento nella sua giovane storia ha dimostrato uno spirito di collaborazione sempre ampio. Siamo stati pronti a criticare e a lodare ogni situazione sia essa negativa o positiva senza fare distinzioni di parte ma con l’unico obbiettivo, di promuovere una partecipazione democratica piena e costruttiva dei cittadini comunitari regolarmente residenti in Italia. Questo perché consapevoli del fatto che solo attraverso il vero esercizio dei diritti che discendono dalle norme comunitarie possiamo gettare le basi per una nuova Italia.

Nello specifico della nostra richiesta, successivamente accolta con favore dai vertici regionali di FLI , non vuole richiedere un nuovo diritto, un diritto che in qualche modo segnerebbe una distinzione con i cittadini italiani, ma mira a rendere effettiva una possibilità, quella del voto attivo e passivo locale, che già ora le leggi nazionali concedono ai cittadini comunitari. Questa battaglia, che consideriamo una battaglia di civiltà, è un impegno che il nostro movimento si è prefissato fina dalla sua fondazione e in questo frangente abbiamo ritrovato la sensibilità che cercavamo per portare in parlamento questo nostro desiderio in Futuro e Libertà per l’Italia che credendo nella validità del nostro progetto, nella serietà degli scopi e nella bontà dell’idea sosterrà la possibilità di cambiare la norma sul diritto di voto ai cittadini comunitari per rendere questo diritto veramente tale e alla possibilità di tutti quei cittadini comunitari che vivono e lavorano nel nostro Paese

Marian Mocanu
Presidente Circoli Europei per l’Italia
www.europeiperlitalia.it
info@europeiperlitalia.it
Tel: 347 41 66 068

Nessun commento:

Posta un commento