La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

venerdì 3 febbraio 2012

Serie D. ACR, tesserato il rumeno Dombrovoschi

150 i biglietti a disposizione per Lamezia

foto di Alessio Costa

Quarta operazione del mercato invernale per il Messina, che ha definito l'ingaggio in prestito dal Grosseto del difensore rumeno, classe 1993. Bertoni recupera Corona, Mento ed Alizzi. Carrozza l'unico indisponibile. L'Osservatorio Nazionale ha disposto alcune limitazioni sulla presenza di sostenitori ospiti domenica nell'impianto calabrese.

Dopo un lungo corteggiamento, l'accordo è stato finalmente definito. L'ACR Messina ha tesserato infatti il rumeno Ciprian Florin Dombrovoschi. Il difensore, classe 1993, nato a Lugoj, arriva in prestito dal Grosseto e si è già aggregato alla squadra, impegnata nella preparazione della trasferta di domenica a Lamezia contro il Sambiase. I calabresi sono penultimi in classifica ma all'andata a sorpresa si imposero al San Filippo.

Dombrovoschi ha collezionato nell'ultimo biennio sedici presenze nella formazione "Primavera" del Grosseto (quattro le apparizioni nell'attuale torneo giovanile), realizzando anche due reti nella scorsa stagione. Si tratta di un autentico "jolly", che può ricoprire sia il ruolo di centrale che quello di terzino destro.

In Romania ha indossato per anni la divisa dell'Athletic Lugoj, in Italia è stato brevemente legato ad alcuni club dilettantistici romani: il Mentana, il Monterotondo ed il Fidene. Nel febbraio del 2011 ha anche ottenuto la soddisfazione della convocazione nella Nazionale Under 18 rumena.
Il suo trasferimento dalla Toscana alla Sicilia si è concretizzato grazie alla vicinanza tra il neo direttore sportivo biancorosso Nicola Salerno ed il responsabile dell'area tecnica del club peloritano Ciccio La Rosa. L'arrivo di Dombrovoschi offre nuove alternative allo staff tecnico nel reparto degli under.

Gli uomini affidati alle cure di Alessandro Bertoni mercoledì hanno sostenuto una doppia seduta e giovedì hanno disputato la tradizionale partitella infrasettimanale contro la "juniores" al Garden Sport di Mili. In gruppo anche il portiere Vinicius Rossi Pontello ed il difensore Andrea Impagliazzo, che ieri hanno preso parte a Desenzano sul Garda all'amichevole tra la Rappresentativa Nazionale di serie D e la "Primavera" del Chievo, conclusasi sul 2-0 per i ragazzi di mister Magrini. I due calciatori dell'ACR parteciperanno con la divisa della Rappresentativa alla prossima "Viareggio Cup", da sempre il torneo giovanile più atteso.

In seguito alle decisioni dell'Osservatorio Sportivo Nazionale, che ha inserito la gara tra Sambiase ed ACR Messina, in programma domenica, tra quelle a rischio sicurezza pubblica, sono state disposte alcune prescrizioni sulla presenza dei tifosi ospiti a Lamezia Terme. È stato infatti limitato a 150 il numero dei biglietti destinati ai sostenitori siciliani. I tagliandi dovranno essere acquistati entro le ore 19 di sabato 21 gennaio esclusivamente a Messina, presso il "Bar delle Rose" di Piazza Castronuovo.

Dopo avere scontato un turno di squalifica tornerà a disposizione l'attaccante Corona. Hanno ripreso a lavorare con il gruppo anche Mento ed Alizzi. Per Bertoni quindi rosa al gran completo con l'eccezione del centrocampista Carrozza, che ha rimediato a Caltanissetta una distorsione al ginocchio che potrebbe originare un lungo stop.

Intanto il Giudice Sportivo di serie D ha inflitto una giornata di squalifica al giocatore del Sambiase Antonio Martello, che pertanto non disputerà la partita con il Messina.

Nelle foto: in alto la formazione dell'ACR Messina schierata nell'ultimo impegno di campionato contro l'Acri, in basso il centrocampista peloritano Antonio Lo Nardo, uno dei quattro atleti classe 1993 presenti in organico. A Caldarella e Mastrogiovanni si aggiunge adesso il rumeno Dombrovoschi.

di Francesco Straface (19 Gennaio 2012)

Fonte: Messina Sportiva

Nessun commento:

Posta un commento