La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 18 marzo 2012

Coltellate tra romeni. Ucciso un ragazzo

TORVAJANICA

(r. fr.) Rissa con omicidio domenica notte a Torvajanica. Il 7° delitto del 2012. Un ragazzo romeno di 22 anni, Dorin Vasil Surliac, che da qualche tempo abitava in una delle villette alla periferia della cittadina, fra via Ponente e via Monreale, è stato trovato morto all' alba di ieri a poche centinaia di metri da casa. Il giovane, secondo i carabinieri, è stato ferito da una profonda coltellata alla gola e poi finito con un corpo contundente, forse un bastone o una chiave inglese. Gli investigatori del Gruppo di Frascati, coordinati dal pm Giuseppe Travaglini della procura di Velletri, hanno ricostruito le ultime ore di vita del ragazzo, descritto dai vicini di casa come «una persona perbene»: domenica sera Dorin si sarebbe recato in un bar di Torvajanica frequentato dalla nutrita comunità romena della zona e lì sarebbe rimasto coinvolto in una rissa, aggravata dall' abuso di alcolici. Il ventenne sarebbe stato picchiato selvaggiamente nei pressi del locale e poi inseguito dagli aggressori mentre cercava di raggiungere la sua abitazione. Per questo per tutta la giornata di ieri e fino a tarda notte i carabinieri hanno interrogato amici e conoscenti della vittima, insieme con i frequentatori del bar per arrivare all' identificazione degli assassini.
Frignani Rinaldo
(6 marzo 2012)

Fonte: Corriere della Sera

Leggi anche:
Omicidio di Torvaianica, arrestato l’assassino del giovane romeno

2 commenti:

Cristina Tutu, avocat stagiar ha detto...

Familiile celor care au fost/sunt victimelor crimelor violente pot solicita despagubire statului italian, in baza normelor europene.

Cristina tutu, avocat stagiar cristina.tutu@romeniinitalia.com ha detto...

Familiile celor care au fost/sunt victimele crimelor violente pot solicita despagubire statului italian, in baza normelor europene.

Posta un commento