La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 8 aprile 2012

Amministrative 2012: primi esclusi, è fuori la candidata romena del PPSD

Veronica Steoleacà, la candidata rumena per il Partito Popolare Sicurezza e Difesa, sarà esclusa dalla lista per non aver corredato la propria documentazione con un attestazione, rilasciata dall’Autorità amministrativa rumena competente, dalla quale risulti che la stessa non abbia perduto il diritto all’eleggibilità.Tale dichiarazione, peraltro mai menzionata nella documentazione richiesta ai cittadini comunitari che intendono candidarsi, è di difficile acquisizione già in tempi normali, figurarsi quando ne vieni a conoscenza solo a poche ore dal termine fissato per la scadenza della presentazione della lista elettorale.

Ciò che mi fa veramente tanta rabbia è il fatto che i preposti, ad ogni titolo, non lo abbiano quantomeno ricordato nell’elaborare il documento con il quale dettavano le linee guida del “carteggio” da presentare in tali occasioni, tanto meno sia stato fatto apparire sul bellissimo e vastissimo sito internet del Comune di Jesi, laddove si parla di Amministrative 2012.

Mi si dirà ma non a tutti e sfuggita l’incombenza in argomento ed è qui che mi pongo tanti interrogativi ma soprattutto tanti perché.

Pago oggi la mia impreparazione dovuta all’inesperienza, ma mi convinco sempre più della necessità di lavorare a favore di una politica più trasparente che non solo risponda alle esigenze del cittadino ma sia sempre disponibile con chi vuole attivamente rendersi partecipe alla crescita ed al rinnovamento di una città sia esso anche colui che viene visto come avversario politico.

Veronica Steoleacà resterà nelle fila del Partito, assumendo da oggi la carica di “Responsabile delle comunità straniere per il PPSD”, a chi invece aveva riposto fiducia in Veronica tanto da volerla votare, la mia disponibilità a prenderne il posto ed assumermi ogni onere con la promessa che a fronte di un favorevole esito delle urne, Veronica sarà sicuramente della squadra.

da Partito Popolare Sicurezza e Difesa
04/04/2012

Fonte: VivereJesi

Nessun commento:

Posta un commento