La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 29 aprile 2012

Romania-Italia: Il cinema contemporaneo romeno a Torino

ROMANIA-ITALIA: Il cinema contemporaneo romeno a Torino

In occasione della partecipazione della Romania - Paese Ospite alla 25° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia con il sostegno finaziario dell’Istituto Culturale Romeno di Bucarest e in partenariato con il Museo Nazionale della Cinematografia di Torino, il Comune di Torino, il Salone Internazionale del Libro di Torino e la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, organizza la rassegna cinematografica: ROMANIA-ITALIA: Il cinema contemporaneo romeno a Torino.

Avvalendosi del patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Torino, la rassegna cinematografica romena si svolgerà nel periodo 2 – 9 maggio 2012, presso il Cinema Massimo (Via Verdi 18, Torino) e sarà inaugurata mercoledì, 2 maggio 2012, ore 20:30 con la proiezione del film Aurora di Cristi Puiu (2010, 181’).

Media Partner: TVR, Radio GRP Torino, Radio Torino International, Radio Centro 95, Spot 80, Ora României

Programma:

Mercoledì, 2 maggio
ore 20:30 Aurora di Cristi Puiu (2010, 181’)
Venerdì, 4 maggio
ore 16:00 California Dreamin’ di Cristian Nemescu (2007, 155’)
ore 18:45 Hooked di Adrian Sitaru (2007, 84’)
ore 20:30 Morgen di Marian Crişan (2010, 100’)
ore 22:30 A Est di Bucarest di Corneliu Porumboiu (2006, 89’)

Sabato, 5 maggio
ore 16:15 Morgen di Marian Crişan (2010, 100’)
ore 18:15 A Est di Bucarest di Corneliu Porumboiu (2006, 89’)
ore 20:30 First of All, Felicia di Răzvan Rădulescu / Melissa de Raaf (2009, 108’)
ore 22:30 La ricostituzione di Lucian Pintilie (1968, 100’)

Domenica, 6 maggio
ore 16:30 If I Want to Whistle, I Whistle di Florin Şerban (2010, 94’)
ore 18:30 Tuesday, After Christmas di Radu Muntean (2010, 99’)
ore 20:30 California Dreamin’ di Cristian Nemescu (2007, 155’)

Lunedì, 7 maggio
ore 16:30 Aurora di Cristi Puiu (2010, 181’)
ore 20:30 If I Want to Whistle, I Whistle di Florin Şerban (2010, 94’)
ore 22:30 Tuesday, After Christmas di Radu Muntean (2010, 99’)

Martedì, 8 maggio
ore 16:30 First of All, Felicia di Răzvan Rădulescu / Melissa de Raaf (2009, 108’)
ore 18:30 La ricostituzione di Lucian Pintilie (1968, 100’)

Mercoledì, 9 maggio
ore 18:30 Hooked di Adrian Sitaru (2007, 84’)

Aurora di Cristi Puiu
Romania/Francia/Svizzera/Germania 2010, 181’, col., v.o. sott.it.
Viorel vive in solitudine una vita al limite della metodicità ossessivo-patologica. Qualche contatto con la madre, qualche contatto con l’amante. Spia ripetutamente una donna con dei bambini. Ma non sappiamo chi sia fino quasi alla fine. Allo stesso modo non sappiamo perché tenga con sé delle pallottole, e un fucile. Dramma individuale, che, però, si svolge nel bel mezzo della vita quotidiana della città, tra i luoghi del lavoro e degli affetti.
Sc.: C. Puiu; Fot.: Viorel Sergovici; Int.: Gelu Colceaq, Catrinel Dumitrescu, Luminita Gheorghiu.
MER 2, h. 20.30, LUN 7, h. 16.30

California Dreamin' di Cristian Nemescu
Romania 2007, 155’, col., v.o. sott it.
Monica sogna di andarsene da Capalnita, sperduto villaggio romeno. Suo padre Doiaru è un capostazione che controlla la corrotta polizia del villaggio ed è una spina nel fianco per molti compaesani. In Kosovo c'è ancora la guerra e nel villaggio si diffonde la notizia che il ministero ha autorizzato il passaggio di un treno Nato. Il 25 agosto 2006, il regista Nemnescu rimase ucciso in un incidente stradale senza poter completare il montaggio di questo film, che fu portato a termine l’anno successivo dai suoi collaboratori seguendo le sue indicazioni.
Sc.: Tudor Voican, C. Nemescu, Catherine Linstrum; Fot.: Liviu Marghidan; Int.: Armand Assante, Jamie Elman, Razvan Vasilescu.
VEN 4, h. 16.00, DOM 6, h. 20.30

Hooked (Pescuit Sportiv) di Adrian Sitaru
Romania/Francia 2007, 84’, col., v.o. sott.it.
Una domenica l'insegnante di matematica Mihai e la sua amante Mihaela decidono di trascorrere insieme un rilassante picnic. La giornata, però, si svolgerà in maniera nettamente differente: quando tra i due piomberà la prostituta Ana ogni equilibrio verrà spezzato all'improvviso. Girato con un budget ridottissimo di soli 300.000 euro, Hooked ha il gran pregio di trasformare la povertà di mezzi un'arma vincente.
Sc.: A. Sitaru; Fot.: Adi Silisteanu; Int.: Adrian Titieni, Maria Dinulescu, Ioana Flora.
VEN 4, h. 18.45, MER 9, h. 18.30

Morgen di Marian Crisan
Romania/Francia/Ungheria 2010, 100’, col., v.o. sott.it.
Nelu è la guardia di sicurezza di un supermercato a Salonta, cittadina sul confine rumeno-ungherese, meta di chi vuole superare illegalmente la frontiera per raggiungere l’Occidente. Per Nelu le giornate trascorrono tutte uguali: all’alba va a pescare, poi al lavoro e infine torna a casa da Florica, sua moglie, in una fattoria isolata nei campi. Un giorno, però, scopre un cittadino turco che sta tentando di attraversare la frontiera.
Sc.: M. Crisan; Fot.: Tudor Mircea; Int.: András Hatházi, Yilmaz Yalcin, István Dankó, Elvira Rimbu.
VEN 4, h. 20.30, SAB 5, h. 16.15

A Est di Bucarest (A Fost sau n-a fost?) di Corneliu Porumboiu
Romania 2006, 89’, col.
A Vaslui sedici anni dopo la caduta del regime comunista, gli abitanti sono tutti impegnati a decidere come celebrare l’anniversario. Decidono quindi organizzare una trasmissione televisiva in un'emittente locale e realizzare un talk show celebrativo, facendo intervenire le persone telefonicamente. Semplice e diretto il quesito di partenza: c'è stata davvero una rivoluzione in questa città? La gente è scesa in piazza prima o dopo la fuga di Ceausescu
Sc.: C. Porumboiu; Fot.: George Dascalescu, Marius Panduru; Int.: Mircea Andreescu, Teo Corban, Ion Sapdaru.
VEN 4, h. 22.30, SAB 5, h. 18.15

First of All, Felicia di Razvan Radulescu/Melissa De Raaf
Romania/Francia/Belgio/Croazia 2009, 102’, col., v.o. sott.it.
È proprio tra questi due paesi, l'Olanda e la Romania, che si divide l'esistenza della quarantenne Felicia, emigrata nel 1989 da Bucarest ad Amsterdam, lavora in una biblioteca, è divorziata e ha un figlio undicenne. Ora, dopo due settimane passate a casa dei genitori in Romania, è pronta per tornare a casa ma perde l’aereo ed è costretta a trascorrere il pomeriggio con la madre in aeroporto. Primo lungometraggio diretto dall’olandese Melissa de Raaf e dal rumeno Razvan Radulescu.
Sc.: M. De Raaf, R. Radulescu; Fot.: Tudor Lucaciu; Int.: Ozana Oancea, Vasile Menzel, Ileana Cernat.
SAB 5, h. 20.30, MAR 8, h. 16.30
La Ricostruzione (Reconstituire) di Lucian Pintilie
Romania 1968, 100’, b/n, v.o. sott.it.
Due studenti vengono condotti sul luogo dove hanno commesso un’aggressione. Per ricostruire il fatto finiscono per commettere quasi involontariamente un reato ancor più grave. Un film in qui il regista denuncia l’irresposibilità collettiva e per quale fu costretto ad abbandonare la Romania e Rifugiarsi a Parigi, dove prosegui con successo la sua attività parallela di regista teatrale.
Sc.: Horia Patrascu, L. Pintilie; Fot.: Sergiu Huzum; Int.: George Constantin, Emil Botta, George Mihaita.
SAB 5, h. 22.30, MAR 8, h. 18.30
If I Want to Whistle, I Whistle (Eu cand vreau sa fluire, fluier) di Florin Serban
Romania/Svezia/Germania 2010, 94’, col., v.o. sott.it.
A Silviu mancano solo cinque giorni al suo rilascio dal riformatorio. Il fratello più piccolo, però, al quale ha fatto da padre, gli comunica che la madre, dopo una lunga assenza, è intenzionata a portarlo lontano dalla sua terra. Silviu che fino a quel momento era riuscito a vivere in equilibrio con il suo stato, non è d’accordo e, senza pensarci un momento, decide di scappare portandosi via il fratello e assaporando di nuovo la libertà.
Sc.: F. Şerban, Cătălin Mitulescu, dal testo teatrale di Andreea Valean; Fot.: Marius Panduru; Int.: Ada Condeescu, George Pistereanu, Mihai Constantin.
DOM 6, h. 16.30, LUN 7, h. 20.30

Tuesday, After Christmas (Marti, dupa craciun) di Radu Muntean
Romania 2010, 99’, col., v.o. sott.it.
Paul è sposato da una decina d’anni con Adriana, ha una figlia ma anche una relazione extraconiugale con la giovane dentista Raluca. Stanco della situazione, il giorno della vigilia di Natale decide di confessare alla moglie la sua relazione e l’intenzione di mettere fine al loro matrimonio, accettandone le dolorose conseguenze. Quarto lungometraggio di Muntean, che concepisce un’opera lineare e dal sapore documentaristico.
Sc.: Alexandru Baciu, R. Radulescu, R. Muntean; Fot.: Tudor Lucaciu; Int.: Dragos Bucur, Maria Popistasu, Victor Rebengiuc.
DOM 6, h.18.30, LUN 7, h. 22.30

Per informazioni: www.museonazionaledelcinema.it

Coordinatore progetto: MIHAI STAN
Tel. +39.041.5242309
Mail mihai.stan@icr.ro
ISTITUTO ROMENO DI CULTURA E RICERCA UMANISTICA DI VENEZIA

Nessun commento:

Posta un commento