La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 31 maggio 2012

Cadavere avvolto nel cellophane sulla strada per l’aeroporto

A PONTECAGNANO
Entro martedì l’autopsia su Ibrim Petrica. L’uomo, un 48enne di origine rumena viveva della raccolta del ferro

SALERNO – E’ stato trovato avvolto in un telo sul ciglio della strada per l’aeroporto il rumeno Ibrim Petrica, sul cui cadavere sarà effettuata entro domani, martedì, l’autopsia del medico legale. Il corpo senza vita dell’uomo, 48 anni, è stato trovato domenica mattina da un passante in un terreno non molto lontano da via Calò, la strada che conduce alla torre di controllo dello scalo “Salerno-Costa d'Amalfi” nel territorio di Pontecagnano-Faiano. Il cadavere era sepolto tra gli arbusti ma solo l’esame autoptico potrà fare chiarezza sulle cause che hanno determinato il decesso che risalirebbe a due giorni fa.
LA RACCOLTA DEL FERRO - Il corpo presenta, oltre ad una ferita alla testa, anche un grave trauma toracico, molto probabilmente con alcune costole fratturate. Il 48enne romeno, da quanto si e' appreso da fonti investigative, viveva di espedienti come la raccolta del ferro. Le indagini, coordinate dalla procura della Repubblica di Salerno, sono condotte dai carabinieri della compagnia di Battipaglia.
28 maggio 2012

Fonte: Corriere del Mezzogiorno

Leggi anche:
Salerno: trovato cadavere sotterrato di uno straniero nei pressi dell'aeroporto di Pontecagnano

Altre notizie di cronaca:
Pescara, due romeni aggrediti con coltello
Ballerina ferita a Bolzano,colpo partito da interno night
CC Alba denunciano 2 uomini per stalking
Rumena palpeggiata in un tunnel, ricercato marocchino
'Controlliamo i soldi prima del viaggio'. Romena truffata da connazionali

Nessun commento:

Posta un commento