La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 5 maggio 2012

Mondiali nuoto a Riccione: incontro tra federazioni

Sabato 28 e domenica 29 aprile, una commissione tecnica della Fina (Federazione internazionale nuoto) guidata dal direttore esecutivo del bureau Fina, il rumeno Cornel Marculescu, ha incontrato il Comitato organizzatore dei Mondiali Master di Nuoto (a Riccione dal 3 al 17 giugno), e i rappresentanti della Federazione italiana nuoto. Oltre a Marculescu, erano presenti il presidente della Federnuoto e segretario onorario della Fina Paolo Barelli, il presidente della commissione masters della Fina Edward Evelly, insieme al segretario onorario Kurt Mikkola e alla coordinatrice Ciara Kun, il sindaco di Riccione Massimo Pironi, il presidente del comitato organizzatore, nonché della Polisportiva Riccione, Giuseppe Solfrini, il direttore dello Stadio del Nuoto di Riccione Stefano Maestri e i rappresentanti della Federnuoto Andrea Prayer, Klaus Dibiasi, Fabrizio Leonardi, Stefania Tudini, Laura Del Sette, Stefano Geronzi, Claudio Tomasi, Roberto Migliori e Flaminia Guidi.

Obiettivo della commissione era valutare l’organizzazione in vista dei Mondiali nonché lo stato d’avanzamento dei lavori per i nuovi impianti dello Stadio del Nuoto (che sono in fase di ultimazione), e che dovranno essere pronti per il 3 giugno. E la commissione ha dato parere positivo su tutto quanto la Polisportiva Comunale, il Comitato organizzatore e la Federazione italiana hanno preparato e anche sui nuovi impianti (la nuova vasca esterna di 25 x 35 metri e le nuove tribune). Soddisfazione per l’ok da parte della Fina è stato espresso da parte del presidente della Polisportiva Comunale, Giuseppe Solfrini.

I numeri in campo sono da record: 12.126 iscritti (numero più alto mai registrato), di cui quasi 9000 nel nuoto. Oltre 100 squadre di pallanuoto, circa 2000 atleti nel nuoto in acque libere. Sono attese oltre 20mila presenze tra atleti, accompagnatori e tecnici, per circa 200mila presenze turistiche nel periodo dei Mondiali. 75 i Paesi rappresentati da tutti i cinque continenti.
Nella foto: la nuova vasca per la pallanuoto
30.04.2012

Fonte: Altarimini

Nessun commento:

Posta un commento