La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 26 maggio 2012

Tris d’Assi per il concerto del 3 giugno dell’Associazione musicale “Fonè”

Intervista al medico-pediatra Antonio Marzano
20/05/2012
di Vincenzo Cassano
Antonio Marzano ass. Fonè
Foto: © Vincenzo Cassano

La musica di qualità è ormai sempre più di casa a Bisceglie.
L'Associazione culturale-musicale “Fonè” ha deciso di proseguire il suo encomiabile impegno -ed i suoi sforzi economici- aggiungendo una nuova, preziosa chicca musicale che non mancherà di entusiasmare il vasto pubblico di amanti della musica classica.

Domenica, 3 giugno alle ore 21,00 appuntamento musicale presso la chiesa di Sant'Andrea in via G. La Notte. Ma per saperne di più abbiamo intervistato la colonna portante dell’Associazione musicale “Fonè”, Antonio Marzano.

D. Un nuovo concerto con artisti già noti. Perchè quest' appuntamento per l'Ass. Fonè?
L'appuntamento del 3 giugno nasce da un profondo sentimento di rispetto, di amore e di passione verso la Musica Classica, per la Musica per pianoforte ed orchestra dei grandi geni compositivi. Non di meno anche dal supporto empatico umano e materiale del signor Pietro Corrado, figura rara nel nostro panorama cittadino, che ha percepito fin dal primo momento la bontà,l'onestà,e la nobiltà della mia proposta organizzativa musicale. Sia dal ritorno di pubblico che all'inizio ha partecipato in modo incuriosito e, poi in modo affettuosamente coinvolto e numeroso ai Concerti dell’Asociazione “Fonè”. Una partecipazione che ha smentito tutti coloro i quali e non sono stati pochi, che mi avevano dipinto "Bisceglie" come una Città non idonea per accogliere tali Eventi di particolare Eccezione musicale.
D. Ma ci parli brevemente dei brani che saranno eseguiti e ci tracci un breve profilo dei partecipanti all’evento.

Il programma prevede il Concerto per pianoforte ed orchestra n.2 in fa minore op.21 di CHOPIN,il Valzer Brillante e la Ballata N.1 op 23 di CHOPIN. Nella seconda parte L'Adagio per Archi di S.BARBER, l'ouverture da Le Nozze di Figaro di MOZART, il Valzer Triste di SIBELIUS e le Danze Rumene di BARTOK. Credo che sia del tutto superfluo parlare del Concerto di CHOPIN. Credo che sia opportuno che ognuno di noi riservi nella parte più recondita dell'amigdala cerebrale un piccolo posto per riprendere dopo averlo ascoltato il Concerto di CHOPIN. Sono certo che fa bene alla salute! Il Valzer brillante la Ballata..perle musicali..di gran lunga più efficaci degli anti depressivi...
L'Adagio di BARBER: Una composizione nata da un sentimento di dolore tragico!
Vi conviene avere a portata di mano dei fazzoletti di carta...Mozart: ascolterete il Mozart gioiso, allegro, vitale! Sibelius:il suo brano più famoso..il Valzer Triste..una lunga carezza..Le danze Rumene di BARTOK: in regalo a tutte le signore rumene che vivono a Bisceglie!
Bepi Speranza Direttore dell’Orchestra “La Bottega dell'Armonia”, il grande barlettano Michele Pentrella pianista d’eccezione: un autentico Tris d’Assi !! Sono sicuro che la richiesta precisa di Pietro Corrado di vederli "operare insieme" sarà premiata dall'impegno e dalla professionalità
di tutti gli artisti che hanno condiviso la nostra passione e compreso le nostre "disponibilità".

D. L'associazione “Fonè” ormai è giunta la suo 3° anno di vita ed ha al suo attivo numerosi concerti. Quali sono gli altri traguardi che i prefigge come presidente?

Il mio traguardo in veste di presidente...la Musica non ha traguardi..è come la conoscenza..non ha traguardi. Per l’occasione vorrei ringraziare i miei più stretti collaboratori, coloro che con la loro pazienza e competenza mi sostengono per la scelta concertistica, ovvero la prof.ssa Angela Rosa Graziani, la dottoressa Luciana Salerno, la dottoressa Gioia Romito Lamanuzzi ed il mio caro collega dottor Paolo Lamanuzzi, senza con ciò dimenticare il mio sostegno morale rappresentato da mia moglie Anna Rotunno.

Tornando agli obiettivi della nostra Associazione, è preferibile non iniziare un percorso, qualsiasi esso sia se ti poni un traguardo. E se vuoi iniziare devi avere "qualcosa dentro" che ti sostiene ogni giorno, altrimenti è preferibile la frase di un caro amico che esclamò.".un migh ste ti che nan capisc neind!"

Concludo questo mio intervento -oltre che con un doveroso ringraziamento per il parroco Don Franco di Liddo, per la sua amorevole passione per la musica d'eccellenza e per gli Amici dello Sporting Club di Bisceglie ed in particolare per il Presidente, dr. Franco Di Reda- con un invito in rumeno alla vasta comunità della Romania presente sia a Bisceglie che nelle città vicinori a prendere parte a quest’evento musicale:

"Cu ocazia unui event special và invitan cu tot, ii sa participati la "Dansurile Romane" interpretat de artistul Roman bartok interpret de muzica clasica organizat de pediatrul "Marzano Antonio Marzio" apasionat de accest event, nu side pian acest event va avealoc la ora 20.30 la biserica Sant. Andrea Bisceglie. Intrare gratis. Và asteptani numerosi multumin hult!!"
Fonte: BisceglieLive

Nessun commento:

Posta un commento