La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

venerdì 22 giugno 2012

Regione Lazio: online una guida in 7 lingue per la prevenzione del tumore del collo dell’utero

(15/06/12)

Inglese, francese, spagnolo, cinese, arabo, rumeno e tagalog, sono le lingue in cui è disponibile “La guida rosa per la prevenzione”, uno strumento realizzato da Laziosanità - Agenzia di Sanità Pubblica per spiegare in dettaglio il funzionamento dei programmi di screening del tumore del collo dell'utero e della mammella.
I Programmi di Screening della Regione Lazio per la prevenzione del tumore del collo dell’utero e per la diagnosi precoce del tumore della mammella offrono gratuitamente un Pap-test a tutte le donne, italiane e straniere, di età compresa fra 25 e 64 anni e una mammografia alle donne di età compresa fra 50 e 69 anni.

Per usufruire del servizio, quando non direttamente contattati dalla propria ASL di residenza, si può chiamare il numero verde della ASL di riferimento e fissare un appuntamento per un Pap-test o una mammografia. Il test di screening può essere effettuato presso un consultorio, un poliambulatorio, un'unità mobile o un ospedale. Sulla guida sono riportati gli indirizzi e i contatti telefonici di tutte le strutture dove è possibile chiedere informazioni e/o un appuntamento.

I consultori familiari delle ASL sono strutture che assistono gratuitamente tutte le donne nonché i loro figli fino alla maggiore età. Non offrono soltanto i Pap test ma anche assistenza ginecologica, assistenza alle donne in gravidanza e alle donne che decidono di interrompere la gravidanza. Inoltre, per le donne in età fertile è possibile sottoporsi alle vaccinazioni contro la rosolia così come si possono somministrare le vaccinazioni obbligatorie ai neonati. Presso i consultori sono inoltre attivi servizi di mediazione familiare e informazioni sui metodi contraccettivi.

La guida rosa per la prevenzione

Fonte: Programma Integra

Nessun commento:

Posta un commento