La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 7 luglio 2012

Imola. "Un diritto che va rispettato"

3448.jpg
2012-07-05

NON è una questione sindacale, ma la battaglia degli ortodossi rumeni per ottenere una chiesa vede in prima fila la Uil Fpl. «Non è questione sindacale ma umana e di diritti», dice il segretario Giuseppe Rago che ieri pomeriggio ha partecipato all’incontro della delegazione rumena con la direzione dell’Ausl. Teo Melian, uno dei rappresentanti della comunità ortodossa, è rsu della Uil all’ospedale di Montecatone dove lavora come infermiere, e allo stesso sindacato sono iscritti alcuni suoi connazionali.
«Un movimento di opinione potrebbe sbloccare la situazione — aggiunge Rago —. Da parte sua, la direzione dell’Ausl ha assicurato un’ampia disponibilità che va adesso verificata con la Curia, tempo una decina di giorni. Mi aspetto ora che la disponibilità dimostrata verbalmente dal vescovo Tommaso Ghirelli si traduca nero su bianco nel nullaosta per l’utilizzo della cappella dell’ospedale vecchio. Da mesi non si celebrano più messe e il rischio è l’abbandono della struttura».

Fonte: Il Resto del Carlino

Inoltre:
Vescovi, viaggio in Romania della Ceu
Chiesa: mons. Paglia, insieme a quella Romena per sfide III millennio

Nessun commento:

Posta un commento