La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 5 luglio 2012

Movimentato salvataggio di una rumena

Stava lanciandosi dalla spalletta del ponte sul canale Battaglia, intenzionata a farla finita, ma è stata prima calmata e poi immobilizzata dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Abano,...

Stava lanciandosi dalla spalletta del ponte sul canale Battaglia, intenzionata a farla finita, ma è stata prima calmata e poi immobilizzata dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Abano, che le hanno salvato la vita. Una ragazza trentunenne di origine rumena, M. C., domiciliata ad Este, verso le cinque del mattino si è arrampicata sul muretto, ma un passante ha avvertito i carabinieri che sono intervenuti immediatamente. Lunghe le trattative per cercare di tranquillizzare la giovane: sembrava quasi convinta, ma quando lei si è accorta che i militari stavano tentando di avvicinarsi per bloccarla, si è nuovamente sporta in avanti, intimando loro di retrocedere. È quindi iniziato un nuovo dialogo con la ragazza, cercando di distrarla e farla desistere dal suo intento suicida. Ad un certo punto un carabiniere ha trovato però il momento giusto per lanciarsi verso la giovane e bloccandola a un braccio. Sono seguiti momenti concitati, che hanno costretto i militari a portare la rumena in caserma, in attesa che si tranquillizzasse definitivamente. (s.s.)
28 giugno 2012

Fonte: Il Mattino di Padova

Nessun commento:

Posta un commento