La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 16 settembre 2012

Orgiano, è morta la ventunenne volata fuori strada in macchina

ORGIANO. Il drammatico incidente è avvenuto ieri sera lungo la provinciale San Feliciano. La ragazza è morta a causa delle gravi ferite riportate.

12/09/2012

La Peugeot 206 della ragazza romena conficcata ai piedi della recinzione della Fb Utensily. MATTEO GUARDA| La recinzione della FB Utensily abbattuta dalla macchina. M.G.

ORGIANO. ORE 18.30. E' MORTA LA RAGAZZA USCITA DI STRADA. Non ce l'ha fatta la ragazza romena uscita di strada l'altra notte ad Orgiano. Amina Denyss Ardeleau, 21 anni, residente a Lonigo, è morta nella notte a causa delle gravi ferite riportate.

ORE 7.30. È in fin di vita dopo essere volata fuori strada sulla propria macchina. Una ragazza romena di 21 anni sta lottando contro la morte al San Bortolo dopo avere distrutto una quarantina di metri di recinzione. È accaduto ieri sera intorno alle 20.45 sulla provinciale San Feliciano, nel territorio di Orgiano, all'altezza dell'incrocio con via Carbon, vicino alla grande rotatoria all'ingresso dell'abitato. Una ventunenne di origini romene che era alla guida di una Peugeot 206 e stava percorrendo la provinciale in direzione di Orgiano, per cause che sono ancora in via di accertamento, ha perso il controllo del mezzo ed è uscita dalla carreggiata andando a scardinare la recinzione metallica del capannone della ditta Fb Utensily.
La vettura ha sbandato sulla destra andando a cavalcare la rete, che è stata stata schiacciata in più punti. Al momento dell'accaduto non c'erano testimoni. La guidatrice, che era l'unica occupante, in base alle prime ricostruzioni sembra possa ritenersi abbia fatto tutto da sola. I primi che sono stati richiamati dalla forte e ravvicinata serie di schianti hanno immediatamente chiamato il 118 e da Lonigo è arrivata un'ambulanza.
La cittadina rumena, che è apparsa subito in condizioni critiche, ha ricevuto i soccorsi da parte dei sanitari del Suem ed è stata trasportata in rianimazione al San Bortolo di Vicenza. I rilievi sono stati svolti da una pattuglia della polizia stradale di Bassano e sono intervenuti pure i vigili del fuoco di Lonigo.

Matteo Guarda

Fonte: Il Giornale di Vicenza

Nessun commento:

Posta un commento