La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 17 settembre 2012

Rotary Club Hateg realizzerà un intervento presso l’Ospedale provinciale di Hateg grazie al concorso di club italiani ed europei‏

13/09/2012

Tale successo fortemente sostenuto dal Comitato Inter Paese Romania Italia del Rotary, presieduto da Costin Tancu (RC SIBIU) e dal Comitato Inter Paese Italia Romania presieduto da Marco Baratto (RC SAN GIULIANO MILANESE) rappresenta un successo di portata storica . Infatti, era per la prima volta che un club romeno , sostenuto dai due comitati inter paese, prendeva parte a
un evento del genere e per la prima volta un club romeno ha potuto ha visto vincitore un proprio progetto.

Il Rotary Club Hateg, distretto 2241, è stato il club vincitore del 6 Multi-Club Workshop. Questo permeterà al club romeno di poter realizzare un progetto di ammodernamento dell’ospedale provinciale di Hateg (Hunedoara). Tale successo fortemente sostenuto dal Comitato Inter Paese Romania Italia del Rotary, presieduto da Costin Tancu (RC SIBIU) e dal Comitato Inter Paese Italia Romania presieduto da Marco Baratto (RC SAN GIULIANO MILANESE) rappresenta un successo
di portata storica . Infatti, era per la prima volta che un club romeno, sostenuto dai due comitati inter paese, prendeva parte a un evento del genere e per la prima volta un club romeno ha potuto ha visto vincitore un proprio progetto. L’importo dell’azione e pari a 60.000 E.

Il Multi- Club Workshop (seminario) è una iniziativa avviata nel 2006 in occasione di un incontro tra Rotary club italiani e svedesi. L’idea che queste persone hanno valutato è stata quella di sviluppare l’amicizia tra i popoli anche attraverso progetti da realizzare in comune. Leonardo de Angelis del
Rotary Club Ravenna, che ha lanciato questa idea, l’ha quindi concretizzata avviando e coordinando ogni anno un Multi-Club Workshop. Il 1° si è svolto il 15 settembre 2007 a Stoccolma, in Svezia e i successivi a Bari, Riga, Ravenna e Malmö. Dal 2007 molti Rotariani francesi, italiani, lettoni, russi, serbi, spagnoli, svedesi e tedeschi hanno partecipato a questi incontri. Il 6° Multi-Club Workshop si è tenuto quest’anno a Manfredonia, nel Gargano.

Gli obiettivi sono stati i seguenti: Workshop (seminario di lavoro): i Rotary club partecipanti esaminano congiuntamente i progetti presentati e selezionano quelli da sottoporre ai rispettivi Consigli Direttivi per la loro eventuale realizzazione. In questa riunione analizzano anche lo stato dei progetti, approvati a seguito dei precedenti Multi-Club Workshop, già realizzati e/o in fase di realizzazione.

Divertimento: Costruire rapporti di amicizia e visitare le attrazioni locali.
Ogni anno, ciascun rappresentante di club può presentare un progetto ai Rotariani convenuti. Il compito di questi rappresentanti è quello di scegliere uno o più progetti, 3 al massimo, da supportare con adeguati finanziamenti.
Quando i Consigli Direttivi dei club hanno definitivamente approvato i progetti selezionati al seminario, i fondi possono essere trasferiti sul c.c. bancario di uno dei due sponsor principali e così i progetti possono essere realizzati.

Ciascun progetto necessita di almeno 2 partner: - il “Primary International Sponsor”, cioè un RC internazionale; - il “Primary Host Sponsor”, cioè un RC del luogo dove il progetto verrà realizzato. Nei Multi-Club Workshops degli anni scorsi, molte persone si sono incontrate e si sono divertite visitando le attrazioni locali e partecipando ad eventi conviviali che hanno certamente contribuito a rinsaldare l’Amicizia e la Pace fra tante nazioni. L’oggetto di questo 6° incontro Rotariano è stato il seguente: VISIONE FUTURA dai “Matching Grant” ai “Global Grant”.

Marco Baratto

Nessun commento:

Posta un commento