La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 7 ottobre 2012

Gratitudine alle famiglie in missione rumena

Domenica 30 Settembre 2012

Carissimi Franca e Lucio,
il nostro cuore è colmo di gratitudine. Con la vostra vita ci avete testimoniato come l’incontro con Cristo e con il Movimento possa spalancare orizzonti impensabili. Basta rispondere un semplice “Eccomi”, anche solamente sussurrato, e il Signore lo prende sul serio per fare grandi cose. Ricordiamo quando sei anni fa siete partiti per Bucarest, con la gioia e con la consapevolezza di collaborare all’opera del Signore. Per due anni avete “sopportato” la fatica di vivere nei “bloc” perché a quel tempo il nostro Villaggio esisteva solo sulla carta. Poi vi siete trasferiti nella nostra casa a Ciocanari dove avete sostenuto con il dono della vostra persona e del vostro lavoro la missione del Movimento. Possiamo dire che il Villaggio è nato un po’ insieme a voi, come un figlio e voi lo avete accolto e curato sin dall’inizio.

 In questi anni ci avete sorpreso, raccontando quanti incontri significativi avete fatto, quanta carita' e disponibilita' avete ricevuto e donato, di quanta grazia siete stati rivestiti, anche nelle difficoltà e nella fatica che una convivenza stretta tra famiglie a volte comporta. Lì avete sperimentato quanto sia possibile essere una “famiglia di famiglie” in Cristo e come nulla possa ostacolare ciò che nasce, cresce e porta frutti nel suo nome. Da voi abbiamo imparato che l’amicizia si dilata a dismisura quando il cuore si mette a servizio e oltrepassa ogni confine.
Ora siete tornati in Italia e avete consegnato ad altre famiglie l’opera che avete fatto crescere e custodito in questi anni, proprio come un padre dona al figlio ciò che ha di più caro.
Penso a Maria, Andrei, Madalina e Tom che da pochi giorni si sono aggiunti nel Villaggio dei ragazzi e ai nostri amici Giulia, Ester, Emanuele e Sara che dall’Italia sono partiti per vivere l’esperienza del Servizio di Volontariato Europeo e, grazie alla loro giovane età, sapranno raggiungere tutti con la freschezza e l’entusiasmo che sono loro propri.
Penso con riconoscenza e gratitudine alle famiglie che hanno condiviso con voi una parte di questa esperienza e che proseguono con disponibilità e passione la missione in terra rumena. Conoscendovi, vi immaginiamo già al lavoro, a “trafficare” per l’edificazione della comunità di Trento, quella alla quale appartenete da sempre.
Insieme, nella preghiera, ringraziamo il Signore e affidiamo a Lui il nuovo cammino.
Un abbraccio

Il Presidente Tiziano Salata

Fonte: Movimento Ecclesiale Carmelitano

Nessun commento:

Posta un commento