La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 29 novembre 2012

Festa dei e con i Romeni a Marsciano

Sabato primo dicembre presso il teatro Concordia la terza edizione di “Insieme per conoscersi meglio”, con spettacoli di musica e balli popolari,in occasione della Festa nazionale della Romania

28/11/2012

Per il terzo anno, torna l’iniziativa “Insieme per conoscersi meglio”, un evento organizzato dall’Associazione Romeni in Marsciano con il patrocinio e il supporto organizzativo del Comune di Marsciano oltre che con il sostegno di alcuni sponsor aziendali locali.
L’appuntamentp è per sabato primo dicembre presso il teatro Concordia a partire dalle ore 15.30

L’occasione di questa iniziativa è rappresentata dalla Festa nazionale della Romania per la nascita dello Stato nazionale romeno moderno che ricorre proprio il 1° dicembre.
Sarà una vera e propria festa, aperta a tutti e con ingresso gratuito, con spettacoli di musica e balli popolari, alla quale prenderanno parte molti artisti romeni tra cui Nicu Paleru, Mirabela Dauer e Raoul.
Le performance degli artisti romeni saranno intervallate e accompagnate anche da alcuni artisti marscianesi. L’appuntamento si aprirà con il saluto del Sindaco di Marsciano Alfio Todini e dei rappresentanti dell’Associazione Romeni in Marsciano.

Le finalità di questa manifestazione sono quelle di mantenere vive le radici culturali nazionali dei romeni emigrati in Italia e, naturalmente, di creare una ulteriore occasione di incontro tra romeni e italiani.
“ Su oltre 2400 immigrati residenti nel nostro comune i romeni sono circa 1200, rappresentando quindi la comunità più numerosa ed una delle meglio integrate, come si evince anche dall’importante contributo che gli uomini e le donne di questa comunità stanno dando al sistema economico e produttivo locale” ha evidenziato il Vice Sindaco di Marsciano Virgilio Lipparoni.

“In molti casi ci troviamo, inoltre, di fronte ad una seconda generazione che, grazie anche alla scuola, è di fatto parte integrante della nostra comunità.
Del resto come Amministrazione non possiamo che auspicare che quanto prima venga approvata una norma nazionale per la concessione della cittadinanza a chi nasce e vive sul suolo italiano. Una norma di civiltà che riconosca agli immigrati e alle loro famiglie i pieni diritti e i doveri di chi vive e produce all’interno di una comunità”.

Fonte: Il TamTam

Nessun commento:

Posta un commento