La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 11 febbraio 2013

Alitalia rimuove il logo all’Atr romeno

Domenica 03 Febbraio 2013

CRONACA - Il velivolo uscito di pista in fase di atterraggio è stato spostato in una zona di sicurezza a disposizione degli inquirenti. Migliorano i feriti

E’ stato rimosso l' Atr72 Carpatair finito ieri sera fuori pista mentre era in fase di atterraggio a Fiumicino. Il velivolo, sotto sequestro, è stato spostato in una zona di sicurezza a disposizione degli inquirenti. Al termine di una ricognizione tecnica, la pista di volo è tornata pienamente operativa. Intanto sono state aperte due indagini, della Procura di Civitavecchia e dell'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo. L'inchiesta dell'Ansv è di carattere internazionale visto che sono stati ammessi a partecipare anche investigatori delle omologhe Agenzie di Francia, paese costruttore dell'Atr72 e Romania.

Nella notte la livrea Alitalia è sparita dalla fusoliera. Una “normale operazione di decoro aziendale”, fa sapere la compagnia di bandiera. Il comandante del volo aveva una esperienza di “oltre 15 mila ore di volo ed era anche istruttore e controllore” di Atr. Nulla poteva far prevedere rischi per i voli Carpatair. Una “Società abilitata a lavorare in tutta Europa, con certificazioni accettate e verificate dalle autorità nazionali, in Italia dall'Enac”, assicura Alitalia che ha deciso di fermare i voli appaltati alla compagnia romena dopo ben cinque incidenti negli ultimi due mesi.

Fonte: TG3

-----------------------------------------------

2.2.2013

Carpatair, i precedenti della compagnia romena

In un anno quattro incidenti

23:27 - L’incidente avvenuto a Roma Fiumicino nella tarda serata di sabato non è il primo che vede come protagonista la compagnia aera romena Carpatair che, per conto di Alitalia, gestisce alcuni collegamenti a corto raggio tra gli aeroporti del nostro Paese.

22 gennaio 2013 - Il volo Carpatair-Alitalia da Ancona a Roma è costretto ad un atterraggio di emergenza nello scalo marchigiano dopo un guasto all’impianto di condizionamento dell’aereo.

4 gennaio 2013 - Sulla stessa tratta, un altro ATR-72 aveva registrato una depressurizzazione in volo. I passeggeri hanno dovuto usare le mascherine di sicurezza.

In tutto, a gennaio 2013, i disservizi causati dalla compagnia sono stati una quindicina. Questo ha costretto Alitalia a gestire direttamente la tratta Ancona-Fiumicino, mentre i collegamenti tra Pisa e Roma sono rimasti in carico alla compagnia romena.

28 maggio 2012 - Un sensore di un Saab 2000 diretto da Firenze Peretola a Timosoara, in Romania, segnala un incendio costringendo equipaggio e passeggeri ad evacuare il velivolo poco prima del decollo. L’incidente provocò quattro feriti leggeri.

2 febbraio 2012 - Un Saab 2000 diretto da Craiova a Timosoara (Romania) compie un’escursione fuoripista in fase di decollo. Due passeggeri furono portati in ospedale. L’aereo aveva tentato il decollo in condizioni di scarsa visibilità

Fonte: TGCom24

Nessun commento:

Posta un commento