La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 24 febbraio 2013

Visita di Stato del Presidente rumeno Traian Basescu all’Ordine di Malta

Il Presidente Traian Basescu con il Gran Maestro Fra’ Matthew Festing durante gli onori militari

Roma, 18/02/2013

Il Presidente della Romania Traian Basescu è stato ricevuto il 15 febbraio dal Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Matthew Festing alla Villa Magistrale, a Roma. La visita di Stato si è svolta in occasione e per celebrare gli ottant’anni dall’allacciamento delle relazioni diplomatiche. Al termine degli onori militari, il presidente rumeno e il Gran Maestro hanno avuto un colloquio privato. Nel suo discorso ufficiale, all’interno della Chiesa di Santa Maria in Aventino, davanti alle due delegazioni e ai numerosi ospiti, il presidente rumeno ha speso parole di ringraziamento per essere stato accolto “proprio nel giorno in cui l’Ordine di Malta celebra i 900 anni dal riconoscimento ufficiale da parte di Papa Pasquale II”, avvenuto infatti proprio il 15 febbraio del 1113. “Nove secoli di storia prestigiosa che riflettono la devozione dei membri dell’Ordine ai valori della fede cristiana e al servizio a coloro che sono nel bisogno”.

Fra’ Matthew Festing, ha voluto sottolineare gli ottimi rapporti con il governo di Bucarest: “La visita di oggi è ancora una volta prova delle eccellenti relazioni che esistono tra la Romania e l’Ordine di Malta. Legami che risalgono al 1247. Nel corso del tempo, i nostri rapporti si sono progressivamente rafforzati fino all’allacciamento delle relazioni diplomatiche nel 1932” ha detto il Gran Maestro.

In occasione dell’incontro è stata allestita una mostra nella Chiesa di Santa Maria in Aventino. Documenti, originali e in copia, testimonianza dell’inizio delle relazioni diplomatiche sono stati esposti e illustrati al Presidente Traian Basescu, accompagnato dalla consorte signora Maria Basescu. In onore della carriera navale del Presidente rumeno, sono stati esposti quadri e testi sulle navi e la tradizione navale dell’Ordine di Malta. Una raccolta di testi antichi e moderni sulla Romania ha chiuso l’esposizione.

In onore del Presidente Basescu, della First Lady e della delegazione rumena, il Gran Maestro ha offerto un pranzo nel giardino della Villa Magistrale, al quale hanno preso parte, oltre ai vertici di governo dell’Ordine di Malta, circa sessanta invitati.

L’Ordine di Malta in Romania

Nel periodo immediatamente successivo alla caduta della cortina di ferro l’Ordine di Malta ha creato un corpo di volontari per dare aiuto alla popolazione romena: il Serviciul de Ajutor Maltez în România (SAMR). Attualmente conta 1200 volontari e 61 dipendenti ed è presente nel paese in 26 centri diversi. Assistenza medica, sostegno ai bambini e ai giovani in difficoltà, ai senzatetto e agli anziani, sono alcune delle principali attività dell’Ordine, che è impegnato inoltre, in programmi per il soccorso alle popolazioni dopo catastrofi naturali, come è avvenuto nell’inverno scorso dopo l’ondata di gelo e le forti nevicate che hanno colpito pesantemente la regione sud-orientale della Romania.

Fonte: Ordine di Malta

Nessun commento:

Posta un commento