La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 15 aprile 2013

E' stato identificato il ciclista rumeno travolto sulla statale Marsala-Mazara

Venerdì 12 Aprile 2013

Dopo giorni di ricerche e lavoro da parte delle forze dell’ordine, è stata finalmente stabilita l’identità della vittima dell’incidente stradale di lunedì sera intorno alle 21 sulla S.S 115, nei pressi di Baglio Basile.

Il ciclista morto sul colpo, dopo essere stato investito da un’auto Citroen C3 condotta dal 45enne marsalese A.G. era Cozmaniuc Aurel, cittadino rumeno di 52 anni, residente a Mazara del vallo, dove probabilmente stava rientrando a bordo della propria bicicletta, e dove lavorava in campagna. La salma dell’uomo, da lunedì sera all’obitorio del cimitero comunale, è stata riconosciuta dai figli, che sono arrivati dalla Romania. E proprio in Romania tornerà con il rimpatrio, per lo svolgimento dei funerali. La vittima era separato dalla moglie, e viveva a Mazara da qualche tempo, dove aveva trovato un impiego precario come agricoltore. La polizia scientifica e gli agenti della Polstrada che lunedì sera hanno effettuato i rilievi, tramite ricerche demoscopiche e altre indagini sono risaliti all’identità dell’uomo, che era sprovvisto di documenti. Del caso si è occupato il magistrato Antonella Trainito, che segue anche l’iter riservato al conducente del mezzo che ha investito Aurel, in un tratto di strada completamente al buio. All’uomo è stata sottratta, come avviene in questi casi, la patente di guida, è stato sequestrato il mezzo e per lui c’è un procedimento giudiziario in corso.

Fonte: Marsala

Leggi anche:
Identificato il ciclista romeno morto sulla via Nazionale: sarà sepolto nel suo Paese

Nessun commento:

Posta un commento