La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 28 aprile 2013

Uccide "prostituta-amante" durante lite, arrestato nel cosentino

(AGI) - Cosenza, 20 apr. - Si chiama Cosimo De Luca, 42 anni, l'uomo fermato dai carabinieri per l'omicidio di Florentina Boaru, 19 anni, la ragazza romena il cui corpo, flagellato e avvolto in un sacco di plastica, e' stato ritrovato la sera del 16 aprile nel greto del torrente Colognati, a Rossano, sulla costa ionica cosentina. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, i due avrebbero avuto una relazione. La ragazza sarebbe stata una prostituta, di cui l'uomo, sposato, si era invaghito. A seguito di una violenta lite, l'uomo, gia' noto alle forze dell'ordine, l'avrebbe uccisa. (AGI) De Luca sarebbe stato incastrato dalle intercettazioni telefoniche. Sarebbe stato lui stesso l'autore della telefonata anonima che ha avvisato i militari della presenza del corpo nel luogo del ritrovamento. Il telefonino usato era di proprieta' di un romeno, al quale era stato rubato qualche giorno prima.
La lite tra De Luca e la vittima si sarebbe originata dal fatto che l'uomo voleva che lei andasse a vivere in un appartamento di Rossano .

Fonte: AGI

Nessun commento:

Posta un commento