La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 27 maggio 2013

A Norcia in visita una delegazione della Polizia rumena

21 Maggio 2013

Una delegazione della polizia rumena, appartenente all'International Police Association, è stata accolta nei giorni scorsi dall'amministrazione nursina nel corso di una breve cerimonia svoltasi nel palazzo comunale. A fare gli onori di casa è stata l'assessore al turismo Lavinia D'Ottavio che ha illustrato le principali risorse della città di San Benedetto.
La delegazione della polizia rumena, particolarmente interessata alle attività della Polizia Provinciale di Perugia, era guidata dal colonnello Ionel Mirica ed era formata dal colonnello Mattei, dal colonnello Stoica e dal maggiore Olaru, tutti membri dell'International Police Association. Ad accompagnarli una nutrita rappresentanza della Polizia Provinciale con il colonnello Giuseppe Caputo, i capitani Santi e Teodoro, il comandante e il vice comandante del distaccambento del comprensorio della Valnerina, rispettivamente capitano Fabrizio Padovini e maresciallo Domenico Vaglienti. Al termine dell'incontro la delegazione rumena ha visitato lo sportello polifunzionale di Norcia per conoscere direttamente il modello organizzativo che contraddistingue la Provincia di Perugia e che prevede una forte dislocazione dei servizi sul territorio. Sono state illustrate le attività svolte nel campo della formazione, del lavoro, del controllo costruzioni, della difesa idrica e delle informazioni turistiche. La delegazione rumena è rimasta colpita positivamente dalle risorse culturali e ambientali della città di Norcia e ha mostrato grande interesse per il modello organizzativo proposto dalla Provincia di Perugia, soprattutto in riferimento al fatto che la gamma dei servizi offerti a livello decentrato è molto vasta e non si esaurisce a pochi settori.

Fonte: Spoleto Online

Nessun commento:

Posta un commento