La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 9 maggio 2013

Convegno "Testimonianze e Percorsi Spirituali nell'Athos contemporaneo" (XII edizione), sabato 18 maggio 2013‏

L'Associazione "Insieme per l'Athos" – Onlus  e l’Accademia di Romania
hanno il piacere di invitarvi al

XII Convegno Internazionale di Studi

sulla cultura e spiritualità della Santa Montagna

"Testimonianze e Percorsi Spirituali nell'Athos contemporaneo"
e
mostra di icone bizantine dell’artista MARIA GALIE

Sabato 18 maggio 2013, ore 9:00
presso l’Accademia di Romania in Roma,
Piazza Jose’ de San Martin 1, 00197 (Roma)

PROGRAMMA
Ore 9:00 Accoglienza partecipanti.
Interventi
Ore 9:20 Saluti e introduzione
Dott. Giuseppe Sergio Balsamà, Presidente dell’Associazione “Insieme per l’Athos”
Ore 9:30 Saluti del Rappresentante della Ierà Epistasia della Sacra Comunità del Monte Athos.
Ore 9:40 Saluti delle autorità.
Relazioni
Ore10.00 La celebrazione del primo millennio del monachesimo athonita (963-1963): un crocevia tra memoria e rinnovamento.
Dott. Nikolaos Kouremenos, Teologo e storico della Chiesa - Atene.
Ore 10:10 Una testimonianza filolocalica contemporanea: Padre Paisios del Monte Athos.
Pater Maximos Aghiorita, Monaco della Santa Montagna, Karyes.
Ore 10:30 La funzione della tradizione athonita nella rifessione teologico-spirituale del monaco romeno Andrei Scrima.
S.E. Dott. Bogdan Tataru-Cazaban, Ambasciatore di Romania presso la Santa Sede e il S.M.O.M. Membro dell’istituto per la storia delle religioni, Accademia Romena (Bucarest).
Ore 10:50 La tradizione della paternità spirituale nel monachesimo athonita russo contemporaneo.
Archimandrita Amvrosij Makar, Chiesa Ortodossa Russa in Italia, Patriarcato di Mosca, Milano.
Ore 11:00 Coffee break
Ore 11:30 Monaci d’Occidente pellegrini alla Santa Montagna: un incontro fecondo.
Don Athos Righi, Superiore Generale della Comunità monastica “Piccola Famiglia dell’Annunziata” Monte Sole (BO).
Ore 11:50 Il Monte Athos nel quadro dell’’Ortodossia attuale e nei rapporti con il Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli.
Archimandrita Theofilactos Vitsos, Vicario Arcivescovile per la Lombardia e il Piemonte della Sacra Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta, Milano.
Ore 12:00 Tra pellegrinaggio e internet: le iniziative delle associazioni internazionali a sostegnodella comunità monastica athonita.
Prof. Marco Merlini Ricercatore Senior presso l’Università di Sibiu (Romania)
Ore 12:10 Conclusioni e saluti.
Moderatore: Prof. Angelo Lucano Larotonda, (Università della Basilicata)
Ore 12:50 Buffet
Nel corso del convegno verranno eseguiti alcuni canti ecclesiastici bizantini da parte dell’Archim. Nikodimos Kabarnos e del Gruppo Corale di Musica Bizantina della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia “San Dionigi il Piccolo” diretto dal Maestro Marian Jianu

CON IL PATROCINIO DI:
UNESCO - Commissione Nazionale Italiana, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Mini stero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma (Ass. to Politiche Culturali ), Pontificio Ateneo S. Anselmo, Pontificio Istituto Orientale, Dipartimento di Storia, Culture e Religioni dell’Università di Roma “La Sapienza”, Accademia di Romania, Centro Russo di Scienza e Cultura, Istituto Bulgaro di Cultura, Associazione Italiana di Studi Bizant ini , Associazione Italiana per lo Studio del la Santità, dei Culti dell’Agiografia, delle riviste “Studi sull’Oriente Cristiano”, “Collectanea Cisterciensia” e “Christianitas”, e del le Ambasciate di Bulgaria (e S. Sede), Cipro (e S. Sede), Georgia (S. Sede), Grecia, Moldova, Montenegro (S. Sede), Romania (e S. Sede), Russia (e S. Sede), Serbia (e S. Sede) ed Ucraina.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Buna..sunt in somaj 6 luni si am ramas insarcinata..trebuie sa merg in italia pt indemnizatia de copil ?

Anonimo ha detto...

Buna seara sunt o fata de 23 de ani si as vrea sa ma casatoresc aici an Italia cu un otalian si am nevoie de nulla osta vreau sa stiu c'è acte ami trebuie si daca e posibil CAM cati bani miar trebui ca sa fac acest act

Dani ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dani ha detto...

Buna seara Dna avocat. Sunt o româncă de 45 ani si vreau sa ma căsătoresc cu un pensionar italian de 78 ani. Ce documente trebuie făcute inainte del matrimonii ca fiecare dintre noi sa rămânem cu proprietățile noastre. Menționez ca eu am doua apartamente si o casa in construcție in România. Ce trebuie sa fac , ca după decesul lui eu sa obțin pensie de urmaș după el ? Cum se calculează pensia de urmaș in funcție de diferența dintre cogniugi ? In funcție de anii petrecuți împreună ? In cazul in care mor eu înaintea lui , vreau ca băiatul meu de 22 de ani sa nu trebuiască sa împartă nimic din ceea ce am eu cu cei doi băieți ai lui. Aștept răspunsul dvs ca sa stiu ce am de facut. Va multumesc anticipat

Dani ha detto...

Buna seara Dna avocat. Sunt o româncă de 45 ani si vreau sa ma căsătoresc cu un pensionar italian de 78 ani. Ce documente trebuie făcute inainte del matrimonii ca fiecare dintre noi sa rămânem cu proprietățile noastre. Menționez ca eu am doua apartamente si o casa in construcție in România. Ce trebuie sa fac , ca după decesul lui eu sa obțin pensie de urmaș după el ? Cum se calculează pensia de urmaș in funcție de diferența dintre cogniugi ? In funcție de anii petrecuți împreună ? In cazul in care mor eu înaintea lui , vreau ca băiatul meu de 22 de ani sa nu trebuiască sa împartă nimic din ceea ce am eu cu cei doi băieți ai lui. Aștept răspunsul dvs ca sa stiu ce am de facut. Va multumesc anticipat

Posta un commento