La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 2 giugno 2013

Ferrara. La città ringrazia due eroi

I riconoscimenti al poliziotto Alessio Righetti e al pizzaiolo rumeno Alin Cioaca

«Con quei soldi avrei potuto comprarmi un’auto - racconta Alin Cioaca, 28 anni, rumeno, da sette anni pizzaiolo presso ‘Orsatti Group’, al centro ‘Ìl Castello’ - ma quella sera non me la sono sentita di tenerli, ho consegnato quella busta ai carabinieri. Ora i clienti mi dicono: ‘Sei matto’». «Non dimenticherò mai quei momenti - racconta lì vicino l’assistente capo di polizia Alessio Righetti - quella donna voleva buttarsi giù, mi ha detto ‘Prima ammazzo te e poi me’. Sono riuscito a trattenerla, poi ci siamo reincontrati. ‘Ho avuto un momento di depressione - mi ha confidato - volevo uccidermi ma sarebbe stato un errore’». Cioaca e Righetti sono due «eroi», come sono stati definiti ieri durante la cerimonia di riconoscimento dedicata ai due cittadini modello in Comune. Cioaca ha restituito 32mila euro ricevuti il 19 marzo scorso da un cliente in un momento di scarsa consapevolezza. Righetti, il 12 aprile, ha salvato, rischiando la vita, una donna che voleva lanciarsi da un cavalcavia della Ferrara-Porto Garibaldi. Il ministero dell’Interno e il dipartimento di Pubblica sicurezza stanno valutando la possibilità di tributargli un ulteriore riconoscimento.

29 maggio 2013

Fonte: La Nuova Ferrara

Nessun commento:

Posta un commento