La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 17 ottobre 2013

Al PalaExpo l’ultimo saluto a Sergio Moldovan. Ospiterà parenti, comunità romena, chiesa evangelica e compagni di scuola e di rugby

Sergio Moldovan (da facebook)
16 ottobre 2013 Cronaca Empoli

Dalla Romania e dalla Germania in arrivo conoscenti della famiglia composta da quattro fratelli oltre allo studente 15enne scomparso nel tragico incidente di Fontanella

Sarà il Palazzo delle Esposizioni di Empoli a ospitare la cerimonia funebre di Sergio Moldovan, lo studente di 15 anni tragicamente scomparso a causa dei terribili traumi riportati nell’incidente di sabato scorso a pochi passi dalla sua casa di Fontanella.

La famiglia ha ricevuto dal Comune l’autorizzazione per usufruire della struttura di piazza Guido Guerra in grado accogliere le centinaia di persone che sono attese allo svolgimento del funerale.

Oggi, mercoledì 16 ottobre, è stata effettuata l’autopsia sul corpo del povero ragazzo, un giocatore di rugby dal fisico importante nonostante l’età che nulla ha potuto contro il devastante trauma cranico causato dalla ricaduta sull’asfalto dopo il volo dovuto all’impatto col furgone che lo ha travolto. Una botta che ha fatto letteralmente volare Sergio superando sua sorella Beatrice, 17 anni, che con lui stava camminando, intorno alle 7.15 di mattina, lungo la strada 429 a Fontanella, per raggiungere la fermata del bus con cui avrebbero raggiunto il polo scolastico di via Sanzio, a Empoli.

Il corpo del giovane sarà restituito alla famiglia Moldovan solo domani nel primo pomeriggio. Subito dopo sarà trasferito a Empoli, al PalaExpo che per 24 ore si trasformerà prima in camera ardente e poi in ‘chiesa’.

La famiglia del giovane romeno segue la Chiesa Evangelica frequentando il gruppo di Sovigliana, in via Filzi.

Mentre la madre Virginia, il padre Vasile e i fratelli di Sergio, Beatrice, Benjamin 19 anni, Andrej 22 anni, e Bogdan, 32enne (che vive in Romania e arriverà in Italia per il rito funebre), stanno ricevendo la vicinanza di amici, conoscenti, parenti, emerge che il numero delle persone presenti sarà importante.

In arrivo conoscenti e congiunti dalla Germania, dalla Romania, e poi dalle altre comunità evangeliche toscane come Ponsacco e Signa. Al funerale sarà presente anche il coro della chiesa di Signa.

Una testimonianza di affetto che sta aiutando i familiari a superare questo momento terribile.

A loro si stanno aggiungendo i compagni di classe e quelli delle società di rugby per cui Sergio giocava: era tesserato nella società Empoli Rugby, ma era in prestito agli Etruschi Livorno. I dirigenti e alcuni compagni e tecnici saranno presenti per salutare il loro amico.

Il funerale si svolgerà nel primo pomeriggio di venerdì 18 ottobre, dalle 14 alle 16.

La salma riposerà nel cimitero di Fontanella, a due passi da casa Moldova che si trova Sant’Andrea.

Fonte: GoNews

Nessun commento:

Posta un commento