La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 6 ottobre 2013

Diecimila moduli Trina Solar per il progetto romeno di Espe

Progetti

Con la tecnologia del produttore cinese sono stati realizzati due impianti fotovoltaici da 2,5 MW ciascuno

02 Ottobre 2013

Trina solar ha annuciato la fornitura di 10.000 moduli fotovoltaici per un progetto da 20 MW che l'italiana Espe sta costruendo in Romania. In base all’accordo stipulato, il produttore cinese ha venduto la propria tecnologia per la realizzazione di due impianti solari di potenza complessiva pari a 5 MW: costruite in campo aperto su una superficie di 12 ettari di terreno, le installazioni di 2,5 MW ciascuna, produrranno circa 6,6 GWh di energia elettrica l’anno, con un risparmio di circa 570 tonnellate equivalenti di petrolio ed evitando l’emissione in atmosfera di 3.700 tonnellate di CO2. Direttamente connessi alla rete romena, gli impianti fanno parte di un piano che il Gruppo Espe, attraverso la controllata Espe Ro di Timisoara, sta realizzando nella regione della Muntenia a Sud-Est dello Stato romeno, in particolare nei campi della provincia di Braila.

I moduli forniti da Trina Solar sono in silicio policristallino, hanno potenza di 240 W e 245 W e sono stati selezionati da Espe per l’alta efficienza dichiarata (15% circa), e per la garanzia sul rendimento di 25 anni offerta da Trina. «Questo primo passo è parte di un ambizioso progetto da 20 MW e siamo sicuri che Trina Solar, data la sua vasta esperienza nello sviluppo di progetti su larga scala in tutto il mondo, si dimostrerà un ottimo partner» ha affermato Tiziano Meneghetti, amministratore delegato di Espe.

Fonte: Energia24

Nessun commento:

Posta un commento