La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

martedì 26 novembre 2013

Assegno nucleo familiare e assegno maternità: entro gennaio le domande

Lo rende noto il Comune in una nota. Le domande possono essere inoltrate entro e non oltre 31 gennaio presso le Circoscrizioni comunali di appartenenza

18 novembre 2013

L'Amministrazione comunale rende noto ai cittadini italiani o comunitari, residenti a Palermo, che possono essere inoltrate le domande per l'assegno per nucleo familiare con tre figlio minori e per l'assegno di maturità, 2013.

Assegno per nucleo familiare con tre figlio minori - La prestazione economica, prevista per l'assegno nucleo familiare è rivolta a tutti i nuclei familiari composti da cittadini italiani, comunitari o stranieri titolari dello status di rifugiati politici e di protezione sussidiaria residenti nel Comune di Palermo, con almeno tre figli minori e con un valore ISE (indicatore della situazione economica) non superiore ad euro 25,108.71 annui per cinque componenti; a diversa composizione del nucleo familiare corrisponde una riparametrazione dei valori ISE.

LEGGI ANCHE: ALBO SCRUTATORI, DOMANDE ENTRO IL 30 NOVEMBRE

LEGGI ANCHE: BONUS BAMBINO, DOMANDE ENTRO GENNAIO

Assegno di maternità - La domanda di concessione dell'assegno di maternità deve essere presentata dai soggetti aventi diritto, nel termine perentorio di sei mesi dalla data di nascita del figlio o dalla data di ingresso nella famiglia,in caso di affidamento preadottivo o di adozione. Le domande possono essere inoltrate entro e non oltre il 31/01/2014 presso le Circoscrizioni comunali di appartenenza.

Tutte le informazioni sono in homepage sul sito www.comune.palermo.it

Fonte: PalermoToday

Nessun commento:

Posta un commento