La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

martedì 5 novembre 2013

Mircea Eliade. Nuove Ricerche - Simposio di studi e presentazione di libri‏

Siamo lieti di invitarvi all'incontro con:

MIRCEA ELIADE. Nuove ricerche

Simposio di studi e presentazione di libri

AA. VV. Mircea Eliade. Le forme della Tradizione e del Sacro
A cura di Giovanni Casadio e Pietro Mander,
con una presentazione di Giancarlo Seri
Editrice Mediteranee, Roma, 2012

Mircea Eliade, Salazar e la rivoluzione in Portogallo edizione italiana a cura di Horia Corneliu Cicortas.
Postfazioni di Horia Corneliu Cicortaş e Sorin Alexandrescu,
Editrice Bietti, Milano, 2013

Mircea Eliade e la Tradizione Tempo, Mito, cicli cosmici Lara Sanjakdar
Editrice Il Cerchio, Rimini, 2013

Giovedì, 7 novembre 2013, ore 17,00

Biblioteca dell’Accademia di Romania

Ingresso: Piazza Josè de San Martin, no.1

Intervengono :
Prof. Giovanni Casadio, professore di Storia delle Religioni all'Università di Salerno
Peof. Pietro Mander, Professore dell’area disciplinare “Assiriologia” presso l’Università di Napoli “L’Orientale”
Prof. Roberto Scagno, Professore Dipartimento di Romanistica, Università degli Studi di Padova
Horia Corneliu Cicortaş, Ricercatore
Prof. Pietro Angelini, Professore presso l’Università di Napoli “L’Orientale”
Prof. Enrico Montanari, Professore di Storia delle Religioni presso il Dipartimento di Studi Storico-Religiosi della Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza Università Di Roma.
Lara Sanjakdar, Dottore di ricerca in filosofia
Console Prof. Adolfo Morganti, Casa Editrice IL Cerchio

Il simposio desidera presentare le nuove ricerche su Mircea Eliade filosofo e pensatore tra i più influenti del Ventesimo secolo, e in quanto ha segnato una svolta importante nello studio dei fenomeni religiosi; ciò malgrado gran parte del suo lavoro è ancora sconosciuto al pubblico.

Accademia di Romania

Nessun commento:

Posta un commento