La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 29 dicembre 2013

Latina. Morto il romeno ferito dall'ex guardia giurata. Ora le vittime sono tre

Constatato il decesso di Gabriel Bogdan, 21 anni, Roberto Zanier l'aveva colpito alla testa dopo aver già ucciso la madre del ragazzo e, prima ancora, sua mamma nel sonno.

LATINA - E' morto Andrei Gabriel Bogdan, il ragazzo di 21 anni che sabato scorso è stato ferito alla testa da Roberto Zanier, l'ex guardia giurata che aveva già ucciso sua madre e poi era andato nell'appartamento affittato ad alcuni romeni iniziando a sparare all'impazzata. Lì aveva ucciso la mamma del giovane romeno deceduto oggi al "Goretti", sostenendo che non pagasse il canone. Nello stesso tugurio Zanier, che nel frattempo ha confessato i delitti commessi, aveva ferito il compagno di Elena Tudora, 44 anni, mentre l'altro figlio si era salvato perché il colpo non era partito dalla pistola. Il giovane morto oggi praticamente non aveva speranza, il proiettile aveva gravemente lesionato il cervello e già nei giorni scorsi era stato avviato l'accertamento di morte cerebrale ma l'elettroencefalogramma aveva dato lievissimi segni di ripresa. Il decesso è stato certificato nel pomeriggio.

Venerdì 27 Dicembre 2013

Fonte: Il Messaggero

Nessun commento:

Posta un commento