La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 28 dicembre 2013

Promozione – Mercato, è il romeno Dragos Vlad il primo straniero nella storia del Riviera

dicembre 13, 2013 - Calcio

Il romeno Dragos Vlad ai tempi del Pistunina (scatto di R.S.)

Il Riviera Messina Nord riappare sulla scena del calciomercato di dicembre con un’altra doppia operazione: in entrata il presidente Massimo De Domenico annuncia l’accordo con il fantasista romeno Dragos Vlad, classe 77 (ha compiuto 36 anni lo scorso 1° giugno), da anni residente a Messina tanto da aver militato in varie formazioni tra cui Itàla in Promozione nel 2007/08, e in Prima Categoria con Pistunina, Mediterranea Nizza, Messina Sud e Messana. Si tratta del “primo straniero della storia del Riviera“, scrive il numero uno messinese, sottolineando come a lui si aggiungeranno almeno altre 4 pedine, che saranno annunciate nella giornata di mercoledì prossimo.

Tutti rinforzi programmati a suo tempo, assicura il presidente rivierasco, molto prima dell’ultimo capitombolo interno infrasettimanale con la Ciappazzi. “Erano già acquisiti da tempo – dice De Domenico – purtroppo le societàdi appartenenza non hanno acconsentito al passaggio diretto”. Ceduto invece in prestito, all’Usclo Pace, il giovane Danilo Lipari.

Presidente, come vede l’obiettivo permanenza dopo la 9^ sconfitta stagionale su 13 partite, che vi relega sempre più in fondo alla classifica del girone B di Promozione?

“Non è cambiato niente, anche se speravo in qualcosa di più. Fondamentali saranno le prossime due consecutive partite in casa, a cominciare domani (sabato 14 dicembre 2013) con il Torregrotta per proseguire il 21 con la Fiumefreddese. Speriamo anche in un pò di fortuna, dopodiché avremo 15 giorni per amalgamare la squadra”.

Fonte: MessinaSportiva

Nessun commento:

Posta un commento