La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

martedì 21 gennaio 2014

Lusia, frontale tra auto e bicicletta: muore sotto gli occhi del figlio

SANGUE SULLE STRADE ROVIGO

Schianto mortale nel pomeriggio lungo la nuova provinciale 18 via Marasso: deceduto un ciclista

Nelle prime ore del pomeriggio del 14 gennaio 2014 in un drammatico incidente all'altezza di Lusia un uomo ha perso la vita nell'impatto con una vettura che sopraggiungeva in senso contrario. A perdere la vita un rumeno: inutili i lunghi tentativi di rianimarlo da parte di un medico che transitava lungo la via in quel momento, si è spento sotto gli occhi del figlio

Lusia (Ro) - Un cittadino rumeno ha trovato la morte nel primo pomeriggio del 14 gennaio sulla provinciale 18 all'altezza di Lusia all'incrocio con via del Pioppello.
L'uomo, Pal Gheorghe, del '58, residente a Lusia, era in bicicletta lungo la principale via Marasso che collega la vecchia Regionale 88 all'abitato, strada che percorreva come ogni giorno per recarsi a lavoro, quando per cause ancora al vaglio degli inquirenti e per una svolta all'altezza dell'incrocio con la laterale via Pioppello, ha impattato violentemente contro una vettura che sopraggiungeva in senso contrario.
Il veicolo, che era condotto da una donna, S. V., residente anche lei a Lusia, del '57, non ha potuto così evitare l'impatto che è stato devastante e non ha lasciato scampo allo sfortunato ciclista che si è spento sotto gli occhi di suo figlio.
Un medico che transitava casualmente per la via proprio in quel momento e si è fermato, ha provato anche a rianimarlo a lungo, almeno per una ventina di minuti, ma purtroppo senza esito: le lesioni riportate, troppo gravi, sono risultate alla fine fatali.
Sul luogo del sinistro per i rilievi di rito è intervenuta la Polstrada di Rovigo.
Fr. Sac.

14 gennaio 2014

Fonte: RovigoOggi

Nessun commento:

Posta un commento