La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 3 febbraio 2014

La prima pietra della chiesa della comunità romena

01.02.2014

VERONA. Il sindaco Flavio Tosi ha partecipato questa mattina, in via Andrea Palladio, alla cerimonia della posa della prima pietra della Chiesa di Sant’Elia il Tisbita e San Zeno Vescovo e del Centro Sociale e Culturale romeno della Parrocchia Ortodossa Romena di «Santo Profeta Elia». Presenti il vescovo di Verona monsignor Giuseppe Zenti, il vescovo della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia Padre Siluan, il vicesindaco Stefano Casali, il presidente della 3a Circoscrizione Massimo Paci, l’ambasciatore di Romania in Italia Dana Constantinescu, il console generale di Romania a Trieste Cosmin Dumitrescu, padre Gabriel Codrea e numerosi rappresentanti della comunità romena presente a Verona.
L’area in cui stanno per essere edificati la Chiesa e il Centro Culturale romeno, è stata ceduta dal Comune allo Stato Romeno con delibera approvata dal Consiglio comunale nel dicembre 2009. «Prosegue la positiva integrazione della comunità romena nel territorio veronese – ha detto il sindaco – perché l’obiettivo di quest’opera è quello di realizzare un luogo di aggregazione per la comunità romena, da condividere anche con la cittadinanza veronese».

Fonte: L'Arena


Leggi anche:
Verona e la comunità romena sono più vicine

Nessun commento:

Posta un commento