La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 24 febbraio 2014

Salva una famiglia, autista romeno eroe per caso

Lunedì 10 Febbraio 2014

Claudio Vasile è intervenuto dopo che una macchina con padre, madre e due bimbi a bordo si è ribaltata sul tratto umbro della A45. “Ho cercato di rassicurarli. Nessuno si fermava, anzi, tutti cercavano di evitare l’ostacolo…”

Città di Castello (PG) - 10 febbraio 2014 – Un brutto incidente, una famiglia incastrata tra le lamiere e un angelo romeno che non ha esitato a prestare loro soccorso, mentre intorno sfrecciavano le macchine.

È la storia a lieto fine che si è consumata venerdì sera sul tratto umbro della E45, vicino all’uscita Selci Lama, quando una Toyota rav ha urtato lo pneumatico perso da un tir, è finita contro il guard rail e poi si è ribaltata. A bordo, madre, padre e due bambini, di cinque e un anno, che partiti da Frascati erano diretti n Veneto.

Claudio Vasile, trentenne romeno impiegato come autista in un’azienda umbra, passava di lì con la moglie. Si è fermato, ha chiamato i soccorsi e ha tirato fuori dall’abitacolo i bambini. “Non sembravano in gravi condizioni, ma erano sconvolti. Ho cercato di rassicurarli; nessuno si fermava, anzi, tutti cercavano di evitare l’ostacolo. Con mia moglie siamo rimasti lì fino all’arrivo dei vigili del fuoco e dell’ambulanza. Per fortuna nessuno ha riportato gravi ferite...” ha raccontato l’uomo a La Nazione.

Vasile ha anche puntato i fari sull’ostacolo presente sulla strada, salvando probabilmente altri automobilisti dall’impatto. I feriti sono stati portati poi in ospedale, dopo li ha raggiunti anche il loro soccorritore. Le loro condizioni non sono gravi, sia ai genitori che ai bambini i medici hanno dato pochi giorni di prognosi.

Una vicenda simile si è verificata lo scorso settembre, quando un altro autista romeno, Ion Purice, ha messo di traverso sull’autostrada il suo camion per proteggere una bimba coinvolta in un incidente.

Fonte: Stranieriinintalia

Nessun commento:

Posta un commento