La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 6 aprile 2014

Indagato per lesioni gravi l'automobilista che ha investito la mamma romena a San Maurizio

Restano gravi le condizioni della donna in ospedale, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita

March 26, 2014

È indagato dalla Procura di Ivrea per lesioni personali gravi, Paolo Alberto Forno, 43 anni di Cigliano, l'automobilista che , venerdì sera, a San Maurizio, ha investito con un mini suv una mamma che transitava con il figlio di due anni sul passeggino sulle strisce pedonali, in via Remmert.
Come è noto la donna, Brandusa Coitan, 42enne romena di San Maurizio è riuscita a spingere il passeggino verso il marciapiede, evitando che il bambino finisse travolto e di fatto salvandolo. Ora è ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Ciriè. Per fortuna le sue condizioni, subito apparse molto gravi, anche se restano stazionarie, stanno migliorando poco per volta.
Sotto sequestrato da parte della polizia municipale di san Maurizio sia la Volkswagen Tiguan che il passeggino, hanno anche ritirato la patente a Forno. Le indagini, però, non sono ancora concluse.

Fonte: Il Risveglio


Leggi anche:
Incideti stradali: una mamma salva il figlio prima di essere investita
Calpestata da un suv salva il figlio di 2 anni: automobilista indagato per lesioni
Prima di essere scagliata a 20 metri da un suv che l'ha investita, riesce a salvare il figlio spingendo il passeggino sul marciapiede. L'automobilista è ora indagato per lesioni personali

Nessun commento:

Posta un commento