La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

martedì 22 aprile 2014

Nel Ponente Ligure il giovane rumeno Toth Mihai, i conferma giovane promessa nell’intaglio della frutta e nella lavorazione del cioccolato

ATTUALITA' | domenica 20 aprile 2014

In occasione di "Floricola" che si terrà a Borghetto Santo Spirito dal 25 al 27 aprile, parteciperà con le sue creazioni di intaglio frutta e verdura, prodotti a base di cioccolato lavorato, gocce di ghiaccio che contengono lumini.

Nel Ponente Ligure il giovane rumeno Toth Mihai, i conferma giovane promessa nell’intaglio della frutta e nella lavorazione del cioccolato. In occasione di "Floricola"che si terrà a Borghetto Santo Spirito dal 25 al 27 aprile, parteciperà con le sue creazioni di intaglio frutta e verdura, prodotti a base di cioccolato lavorato, gocce di ghiaccio che contengono lumini.

La sua specializzazione consiste da un lato nella lavorazione del cioccolato, dall’altra nell’intaglio di frutta fresca e verdura. Oltre a frequentare l’ultimo anno presso l’Istituto Alberghiero “E.Ruffini” di Arma di Taggia è coltivatore diretto di prodotti che poi lavora quali rape, rapanelli, zucche, carote. Alleva piccioni da cerimonia.

Durante la stagione estiva è stato chiamato in stage in Sardegna, dando il suo prezioso contributo presso le strutture “Hotel Cala di Volpe” e “Pasticceria Lu Pasticci”. In un periodo di crisi come questo è importante valorizzare giovani talentuosi come Mihai, di nazionalità rumena perfettamente integrato nella comunità locale all’interno della quale si è sempre distinto. Due sono le parole chiave che contraddistinguono Mihai: PASSIONE e DEDIZIONE. Un giovane artista creativo dell’arte culinaria che se proseguirà con l’impegno e la voglia manifestate sinora, anche grazie all’impulso della scuola potrà arrivare arrivare lontano. Il motto inserito sulla pagina facebook (oltre 1100 visualizzazioni) dedicata alle sue lavorazioni è: "Chi lavora con le mani è un operaio, chi lavora con le mani e la mente è un artigiano, chi lavora con le mani, la mente e il cuore è un artista" e calza a pennello con l’attività svolta da questa nicchia di “artigiani creativi” che come lui nutrono questa passione. Già collaboratore della Pasticceria Setti di Taggia, specializzato nella creazione di elaborati di cioccolato.

Fonte: SanremoNews

Nessun commento:

Posta un commento