La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 16 giugno 2014

Pugilato: torna “Shock of the ring”. Edizione speciale nel golfo di Follonica

Sport 8 giugno 2014
Pugilato Cocolos

FOLLONICA - Ormai assente da molti anni ritorna il pugilato a Follonica con una edizione speciale della classica manifestazione “Shock of the ring”, fiore all’occhiello della Fight Gym Grosseto, che viene proposta nelle grandi occasioni dal club maremmano. La manifestazione che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Follonica, si svolgerà sabato 21 giugno alle 21.30 in piazza Sivieri, e sarà organizzata insieme alla palestra di sport da combattimento Extrema Fight Club che opera nella città del golfo e di cui Riccardo Bauso e Paolo Andreini ne sono l’anima. Il ricco programma della serata prevede dieci incontri dilettantistici fra i pugili allenati da Raffaele D’Amico nella gloriosa palestra di via Della Repubblica e una rappresentativa rumena che ormai annualmente raggiunge la nostra zona dalla lontana Transilvania. Lo spettacolo è sicuramente garantito con il clou di questa parte pugilistica sostenuto da Paul Constantin Cocolos reduce dai successi nella Talent League of Boxing che lo hanno lanciato in vetta alle classifiche nazionali. Anche in questa occasione il pugile più rappresentativo della società grossetana combatterà senza il casco di protezione.

Amedeo Raffi, presidente della Fight Gym Grosseto è orgoglioso di proporre ancora una volta un’intera squadra locale formata da giovani atleti che rappresentano mezzo mondo infatti oltre che da italiani come i fratelli Riccardo e Gianluca Cimmino e Alessandro Santin è composta dai rumeni Paul Constantin Cocolos e Arteni Sorin, dall’ucraino Olexandr Yevtukh, dal turco Halit Erylmaz dal cubano Rier Gabriel Garcia Pozo e dalla moldava Cristina Grosu. Completerà la squadra locale l’atleta diversamente abile Per Francesco Angelini, celebre ormai per questa sua passione che condivide con quella politica che lo ha portato in seno al Consiglio comunale di Grosseto e la sua professione di avvocato. Anche lui si esibirà con altro atleta della squadra rumena.

Il programma, già molto ricco, prosegue con l’incontro professionistico di kick boxing al limite dei kg. 70, sulle cinque riprese, valido per la selezione nazionale oktagon 2015, fra Simone Giorgetti della Fight Gym Grosseto e Damiano Pellizzon del Team Canova di Treviso. Grazie all’impegno della palestra e la collaborazione della Fight Gym Grosseto che non si è lasciata sfuggire l’occasione sarà possibile riproporre il pugilato in una località come Follonica che ha svolto un ruolo da protagonista nell’ambiente in particolar modo quando fu prescelta da Carmelo Bossi come sede di allenamento per la preparazione delle sue sfide mondiali e tale evento non sarà fine a se stesso ma sarà preludio ad un’attività più continuativa che porterà alla nascita di una vera e propria palestra di pugilato dando così l’opportunità di praticare tale sport agli sportivi follonichesi che vorranno cimentarsi nella pratica della noble art.

Fonte: Il Giunco

Nessun commento:

Posta un commento