La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 6 luglio 2014

Anagnina, infermiera uccisa con pugno: Cassazione conferma 8 anni per Burtone

È definitiva la condanna ad otto anni di reclusione inflitta ad Alessio Burtone, il giovane che uccise l'infermiera romena Maricica Hahaianu colpendola con un pugno alla stazione della metropolitana di Anagnina. Lo ha deciso la V sezione della Cassazione che ha rigettato il ricorso depositato dall'avvocato difensore dell'imputato. Confermata così la sentenza emessa il 4 dicembre 2012 dalla I Corte d'Assise d'Appello che ridusse di un anno la condanna inflitta al termine del giudizio di primo grado. Il fatto avvenne l'8 ottobre del 2010, quando il ragazzo, al termine di una lite scoppiata in una tabaccheria della stazione metro Anagnina, colpì con un pugno l'infermiera romena Maricica Hahaianu, che morì dopo una settimana trascorsa in coma al Policlinico Casilino. (omniroma.it)
(03 Luglio 2014)

Fonte: La Repubblica

Nessun commento:

Posta un commento