La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 6 luglio 2014

Terni: romeno ucciso e sepolto

Il luogo dove era seppellito il cadavere
Concessi i domiciliari al killer

Terni - A due giorni dall'arresto con l'accusa di aver ucciso l'amico rumeno, Victor Marian Iordache, Andrea Arcangeli lascia la cella del carcere e viene trasferito ai domiciliari.

La misura è stata disposta nel primo pomeriggio dal gip, Simona Tordelli, che ha accolto la richiesta del pm, Elisabetta Massini, di concedere al presunto assassino la più lieve misura cautelare degli arresti domiciliari.

Domani mattina il magistrato inquirente conferirà gli incarichi per lo svolgimento dell'autopsia sui poveri resti di Victor, rimasto sepolto per due mesi in un bosco tra Miranda e Stroncone, e della perizia balistica sulla pistola con la quale Andrea Arcangeli avrebbe colpito a morte l'intimo amico.

Venerdì 04 Luglio 2014

Fonte: Il Messaggero


Leggi anche:
Terni, ucciso con un colpo alla testa e poi sepolto nel bosco: l’assassino ha un nome
Spara in testa all'ex amico e lo seppellisce, arrestato a Perugia
Rumeno ucciso, Arcangeli ossessionato da anni dall'amante

Nessun commento:

Posta un commento