La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

domenica 31 agosto 2014

Il card. Sandri in Romania: porto il saluto del Papa a cattolici e ortodossi

Chiesa \ Chiesa nel mondo

Il card. Sandri in Romania: porto il saluto del Papa a cattolici e ortodossi

Il cardinale Leonardo Sandri
29/08/2014

La solenne inaugurazione dell’Eparchia di San Basilio Magno in Bucarest e l’insediamento del primo vescovo, mons. Mihai Frăţilă sono gli avvenimenti che richiameranno a Bucarest, in Romania, dal 29 al 31 agosto, il cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali. La Divina Liturgia, informa un comunicato del dicastero, sarà presieduta domattina dal porporato assieme all’arcivescovo Maggiore di Făgăraş e Alba Iulia dei Romeni, Sua Beatitudine il cardinale Lucian Mureşan. A concelebrare sull’altare anche il nunzio apostolico, l’arcivescovo Lozano, i vescovi del Sinodo della Chiesa Greco-Cattolica Romena, alcuni confratelli provenienti dalle Chiese Cattoliche Orientali di Ucraina, Grecia e Ungheria, oltre ai presuli latini della Romania. Fra le Autorità, è prevista la presenza del segretario di Stato per i Culti e dell’Ambasciatore di Romania presso la Santa Sede.
Nel pomeriggio di domani, il cardinale Sandri si recherà in visita dal Patriarca ortodosso, Sua Beatitudine Daniel, a portare il saluto di Papa Francesco e manifestargli il desiderio di proseguire nel cammino intrapreso di dialogo e collaborazione fraterna.
Infine, domenica prossima, prima del rientro a Roma, il cardinale Sandri presiederà la Messa nella Cattedrale Latina di San Giuseppe in Bucarest, assieme all’arcivescovo e presidente della Conferenza episcopale, mons. Robu, e all’ausiliare, mons. Damian. Ieri, riferisce il comunicato, il cardinale prefetto era stato ricevuto dal Papa, “che lo ha incaricato di recare a tutti i Vescovi, sacerdoti e fedeli, la Benedizione Apostolica e l’incoraggiamento a proseguire la testimonianza della ‘gioia del Vangelo’”.

Fonte: Radio Vaticana

Nessun commento:

Posta un commento