La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

giovedì 28 agosto 2014

Rumeno senza fissa dimora trovato morto a Trento

Rumeno senza fissa dimora trovato morto stamattina a Trento
08/08/2014

È stato trovato senza vita nel posteggio della Trento Malé da un amico che ha subito chiamato i soccorsi – Notizia aggiornata

Erano le 6.30 di stamattina quando un amico è andato a prenderlo come tutti i giorni. Lo ha trovato senza vita, ha chiamato i soccorsi, ma non c’era più nulla da fare.
La vittima era un rumeno di 58 anni senza fissa dimora che ultimamente aveva allestito il proprio giaciglio occasionale nel posteggio della Trento-Malé, nella parte che confina con la costruzione che ospita il Centro Sociale Bruno.
I carabinieri stanno indagando sulle circostanze che hanno portato alla morte del povero disgraziato, ma probabilmente saranno le analisi mediche a dare le spiegazioni principali.

Aggiornamento
In giornata abbiamo saputo che le cause della morte dello sfortunato rumeno senza fissa dimora sono state definite naturali.
Quello che nessuno saprà mai è se la sua morte sarebbe stato possibile evitarla se si fosse trovato in una vera struttura abitativa.
Si chiamava banari Anatolie ed era nato in Romania il 10 marzo 1956.
L'allarme era stato dato daL'amico che ha dato l'allarme era un polacco, anche lui senza fissa dimora, nato nel 1953.

Fonte: L'Adigetto

Nessun commento:

Posta un commento