La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 3 novembre 2014

Splendido evento alla Giornata della Romania a Brescia‏


Animata dallo spirito di iniziare un percorso di dialogo e conoscenza reciproca si è svolta la I giornata della Romania a Brescia. La giornata è iniziata al sacrario militare di Brescia dove un numeroso gruppo ha assistito alla commemorazione dei caduti romeni della grande guerra e della campagna del 1859. L'orazione storica è stata affidata a Marco Baratto che da anni studia per passione i legami tra Romania e Italia nel Risorgimento e nella guerra europea del 1914-1918. Il dottor Baratto ha ricordato la campagna del 1859 che vide presenti nelle fila dell'esercito franco sardo anche volontari romeni tra i quali anche il ministro di Valacchia e Moldavia Vasile Alecsandri che lascio poesie dedicate alle battaglie di Solferino, Palestro e Magenta . Dopo questo intervento di natura storica la parola è passata al console di Romania a Milano, Gheorghe Milosan, che ha ringraziato per l'invito e per il pensiero di aver ricordato la fratellanza anche d'armi tra romeni e italiani. La cerimonia storica si è conclusa con una preghiera da parte di Padre Gheorghe Timis

Dopo questa cerimonia molti dei presenti si sono spostati presso la casa delle Associazioni dove ha preso la parola il Prof Marian Mocanu , Presidente del Movimento Europei per l'Italia, che ha introdotto un interessante e stimolante dibattito sulla partecipazione dei cittadini comunitari alla vita politica locale un dato ancor più determinante se si pensa alla consistenza della sola comunità romena a Brescia che conta circa 3.500 persone e una straordinaria vivacità economica che va dall'impresa artigiana alla piccola e media industria. Una realtà in grado di generare ricchezza per tutto il territorio.

Nessun commento:

Posta un commento