La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 9 marzo 2015

Compagnia Filastrofici in "Orfani bianchi", domenica 15 marzo a Lazise VR


Desideriamo invitarvi al nostro spettacolo "Orfani bianchi", un lavoro di nuova drammaturgia incentrato su un tema fortemente legato al presente: l'abbandono del luogo d'origine, questa delocalizzazione di cervelli (e di cuori) alla ricerca di un futuro confacente - tema filtrato attraverso gli occhi della favola, della poesia, dell'epica, della danza e della musica.

Lo spettacolo è ispirato ad un dossier sulla questione degli orfani bianchi romeni, pubblicato dalla Fondazione L'albero della vita Onlus, e riteniamo possa interessare la comunità romena in Italia.
------------------------------------------------------------------------------------------------

Compagnia Filastrofici è lieta di invitarVi

ORFANI BIANCHI | Terzo studio

di e con

Linda Amicucci | Cristina Da Ponte | Nicolò Sordo

introduzione di Ann Marcoleoni

con una testimonianza di Alena Ivanova

Domenica 15 marzo, ore 18.00
Centro Giovanile di Lazise (VR)

"MAMMA SEI ANDATA IN CIELO CON GLI AEREI AD AUMENTARE LA SINDROME ITALIANA DI VECCHI PER I CIMITERI"

Madri perdute. Aerei che viaggiano sopra le loro teste.
Aerei presi da mamme che hanno rinunciato ad accudire la vita per accudire la morte.
CARDO e WILLIE sono due bambini che hanno imparato fin da subito a prendersi cura di sé stessi.
CARILLON è un giocattolo che ricordava a Willie tempi migliori. Per resistere alla vita si sono fusi in un'unica anima.
Ma Willie venderebbe anche l'anima per andarsene.

Contributo alla serata: 6 euro

POSTI LIMITATI, NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

Call. 340 5903937
facebook.com/filastrofici

Nessun commento:

Posta un commento