La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

mercoledì 23 dicembre 2015

Grazie a Skype incontri multilingue

Gli studenti del Cicognini-Rodari dialogheranno con coetanei europei

PRATO. L'Isiss Cicognini-Rodari, come lo scorso anno anno, finalizza un percorso didattico attraverso le Tic su piattaforma Skype con delle scuole Europee. Lo scopo principale è la conoscenza di altre realtà e l'integrazione dei ragazzi del laboratorio H con il gruppo dei pari utilizzando semplici frasi in lingua inglese e dei vocaboli in lingua tedesca.
Questi eventi, oltre a rappresentare un momento di aggregazione e conoscenze di antropologie culturali differenti rispetto a quella italiana, creano la possibilità di praticare, in modo non formale, la lingue straniere.Il dirigente scolastico Mario Di Carlo oltre a sollecitare tali interventi, è grande fautore di queste iniziative. Il primo incontro è stato il "Christmas Meeting" con una scuola rumena che si è svolta il 9 dicembre nell'aula Magna del Liceo Rodari. Hanno partecipato i ragazzi del Laboratorio di inglese, la classe 3B del Rodari e le professoresse Pagnini, Falsetti e Ricciardi. Per la scuola rumena la professoressa Teodora Popescu con una sua classe.Il secondo meeting sarà a febbraio con una scuola dell'India (Malagore) e la stessa scuola rumena. Il tema previsto riguarda i costumi tradizionali. Insieme al Rodari sarà presente la scuola patners di progetto rumena e alcuni alunni della scuola media Castellani. Per l'India la professoressa Grace Nornha che presenterà un gruppo di ragazzi provenienti da varie classi del suo istituto. Il terzo e ultimo incontro : "Spring meeting " è previsto per il mese di maggio. Parteciperanno sia la scuola rumena che una scuola tedesca partner di progetto.Tema: le tradizioni del paese di origine relative alla primavera. Verranno sviluppati giochi, canzoni e/o danze particolari.

Le classi del liceo Rodari conivolte saranno: la 3b, la 4gh e i ragazzi del Lab di inglese con le professoresse Pagnini, Falsetti, Ricciardi e Agutti; Istituto Castellani con la prof.ssa Luciana Sequino; Scuola Rumena con la professoressa Teodora Popescu. Scuola tedesca da definire.

13 dicembre 2015

Fonte: Il Tirreno

Nessun commento:

Posta un commento