La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

venerdì 15 aprile 2016

Altre due conferme di candidatura: Giulio Santarelli (PSI) e Roxana Bugheanu (Convivenza Tricolore)

Si arriva così a nove candidati sindaco. Polemiche sui social per la candidatura sorta nella comunità rumena.

Con le conferme di due nuovi concorrenti alla poltrona di Sindaco di Marino, si arriva a nove candidati, una bella sfida affollata!

Dopo la conferma di Giulio Santarelli, che da tempo si è riaffacciato con il PSI nell’agone politico nonostante la sua lunga militanza che lo ha visto già sindaco di Marino negli anni ’60, arriva la novità nazionale, per la prima volta in un comune italiano, di una candidatura proveniente dalla folta comunità di origine Rumena presente a Marino. La candidata, Roxana Bugheanu, si presenta con la lista civica Convivenza Tricololore che proprio negli scorsi giorni ha abbandonato la coalizione del Centrodestra di Cecchi. Si deve ricordare che già da due tornate il voto della comunità rumena è stato oggetto di molte attenzioni dei partiti e ha trovato nei gruppi del centro destra suoi candidati.

Così commenta la lista Convinenza Tricolore la nuova candidatura: "Roxana Bugheanu, 39 anni, di formazione mediatrice linguistico-culturale che amministra un'azienda, è sposata con un italiano ed è madre di 2 ragazzi; da 16 anni vive e lavora in Italia. La sua candidatura è l'espressione di una nuova strategia politica risultante da una lunga esperienza culturale e sociale, nata dall'esigenza di rappresentare ad un livello paritario tutti i cittadini residenti a Marino, mettendo a disposizione della eventuale amministrazione della città la sua dedizione, onestà e professionalità, che esula da tutte le dinamiche affaristico-lobbistiche che in questi ultimi anni si sono venute a creare nella "città del vino".

Dopo la notizia su questa candidatura, sui social si è scatenata la battaglia sull’opportunità di tale scelta, con strascichi anche molto polemici tra opinioni opposte. La nostra testata augura ad entrambi i candidati Santarelli e Bugheanu, come agli altri sette, una buona competizione alle prossime amministrative per il bene di Marino, e non dei soliti ‘amici degli amici’ che hanno imperversato nell’ultimo decennio del centrodestra di Palozzi e Silvagni.

Fonte:Noi Cambiamo

Nessun commento:

Posta un commento