La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 30 aprile 2016

Presentazione del libro “Orfeo rinasce nell’amore”

BESOZZO
Presentazione del libro “Orfeo rinasce nell’amore”
Mercoledì 4 maggio presso la Sala Letture del Comune di Besozzo in occasione della Festa della Mamma, la traduttrice e curatrice Olga Irimciuc

Mercoledì 4 maggio, ore 21 presso la Sala Letture del Comune di Besozzo (VA) in occasione della Festa della Mamma, la traduttrice e curatrice Dott.ssa (Ph.D.) Olga Irimciuc, insegnante di lingua e letteratura romena presso la Scuola Europea di Varese, presenta il libro ‘’ORFEO RINASCE NELL’AMORE’’ di Grigore Vieru, un importante scrittore romeno che ha costruito il proprio universo poetico attorno alla figura materna.
Il volume, pubblicato dalla Graphe.it Edizioni di Perugia nel 2010, è stato presentato in diverse città d’Italia, riscuotendo apprezzamenti ed interesse da parte della critica.

Moderatrice dell’incontro : Barbara Bottazzi condirettore della testata culturale Gli Amanti dei Libri e direttrice didattica del laboratorio di scrittura Scuola Yanez.
Grigore Vieru (14.02.1935- 18.01.2009) nato in un villaggio della Repubblica Moldova è uno dei più importanti rappresentanti della poesia romena contemporanea. Attraverso un linguaggio poetico marcatamente tradizionale, lo scrittore riesce a catturare il ritmo vitale dell’uomo moderno, diviso tra ancestrali sentimenti e paradigmi mentali pragmatici, collocandolo alla periferia dell’Europa, in un Paese con un destino particolare ed una storia tormentata. Debutta nel 1957 con un volume di versi per l’infanzia. In pochi anni diviene il poeta moldavo più amato dai bambini. Apprezzando il suo impegno morale e poetico per la diffusione dei valori fondamentali dell’umanità, l’Accademia Romena propone, nel 1992, la sua candidatura a Premio Nobel per la Pace. Nell’aprile 2007 ha ricevuto a Ginevra dal World Intellectual Property Organisation, una medaglia d’oro per la sua intera attività letteraria.

Pubblicato il 29 aprile 2016

Fonte: VareseNews

Nessun commento:

Posta un commento