La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

lunedì 16 maggio 2016

34° Torneo Internazionale Città di Prato: trionfano Lev Kazakov e Ioana Minca

Tung-Lin Wu, Lev Kazakov, Ioana Mica, Lara Escauriza - 34° Torneo Internazionale Under 18 Città di Prato

Sono il russo Lev Kazakov e la rumena Ioana Minca i vincitori del 34^ Torneo Internazionale Under 18 Città di Prato

Nel maschile è stata una finale molto equilibrata che si è chiusa solo al terzo set dopo 2 ore e 30 di gara con il russo che ha prevalso per 6-7 7-5 7-6 sul giovane di Taipei. Primo set vinto da Wu per 76 con il tie break vinto 7-2. Nel secondo set si conferma l’equilibrio fino al 5-4 per Wu che ha un match point che il russo annulla e poi riesce a vincere il secondo set per 7-5. Nel terzo regna ancora la parità che porta i due atleti a giocarsi il titolo al tie break finale dove il numeroso pubblico pratese accorso sul centrale prima dell’inizio tributa un applauso ad entrambi. In vantaggio per 3-0 Kazakov si fa recuperare fino al 3-3 ma Wu commette un errore e manda 6-3 avanti il russo che chiude il match e si assicura l’affermazione del torneo.

Nel femminile è la rumena Ioana Minca a vincere in due set contro la paraguaiana Lara Escauriza per 6-3 6-4. Un match con molti errori all’inizio ma che si infiamma sul 3-2 per la rumena che poi chiude il primo set per 6-3. Nel secondo set è decisivo il break sul 5-4 che permette di alzare le braccia al cielo ala rumena Minca.

Al termine la premiazione con la consegna dei Trofei Banca Popolare di Vicenza per le nazioni vincitrici, il Trofeo Marini Industrie e il Trofeo Lenzi Automobili ai vincitori e il Trofeo per l’indimenticabile Loris Ciardi. “È stata un’edizione che ha visto più di 30 nazioni al via e tutti i ragazzi hanno dimostrato di essere dei vari campioni non solo in campo ma anche come comportamento – spiega il presidente del Tc Prato Alessandro Colzi – una manifestazione che si conferma e che ha visto anche i nostri giovani giocare con i campioni”.

Nel torneo di doppio femminile vincono l’atleta di casa Lucrezia Stefanini in coppia con l’americana Chiara Lammer mentre nel maschile la coppia belga portoricana Bergs-Arcila.

Finale maschile:
Kazakov b. Wu 6-7 7-5 7-6

Finale femminile:
Minca b. Escauriza 6-3 6-4

Fonte: UBI Tennis

Nessun commento:

Posta un commento