La comunità romena si incontra e si racconta attraverso storie quotidiane, punti di vista, fatti di cronaca, appuntamenti e novità, per non dimenticare le radici e per vivere meglio la distanza da casa.
Informazioni utili per i romeni che vivono in Italia, per conoscere le opportunità che la realtà circostante offre e divenire cittadini attivi.

Bun găsit pe site! Benvenuto!

Comentează articolele publicate!

sabato 14 maggio 2016

Inaugurazione targa in ricordo dei soldati Transilvani a Pizzighettone‏

Sabato 21 maggio a Pizzighettone si terrà la cerimonia di ricordo dei soldati transilvani morti in prigionia durante la Grande Guerra, la commemorazione voluta dal Dott Marco Baratto, Coordinatore del Comitato Italo Romeno per le celebrazioni del centenario della Grande Guerra e l'Unità Nazionale della Romania costituito presso il Consolato Generale di Romania a Milano, prevede l'inizio verso le 09.30 al Cimitero di Pizzighettone (CR) con un momento di preghiera e la deposizione di una corona d'alloro.

A Seguire presso il sistema difensivo di Pizzighettone si terrà l'inaugurazione della mostra "I Romeni e la Grande Guerra" con un intervento del Comm Emanule Bettini, Presidente Istituto per la Storia del Risorgimento - Comitato Provinciale di Cremona e Lodi.

Al termine si procederà alla commemorazione ufficiale con i discorsi del rappresentante del Consolato di Romania a Milano, di un rappresentante dell'amministrazione comunale della città, del Dottor Baratto, come Coordinatore del Comitato Italo Romeno per le celebrazioni del centenario della Grande Guerra e l'Unita Nazionale della Romania costituito presso il Consolato Generale di Romania a Milano e di un rappresentante del Gruppo Volontari Mura di Pizzighettone.

La manifestazione si chiuderà con l'inaugurazione di una targa, offerta dal Consolato di Romania, in ricordo dei soldati transilvani che durante la Grande Guerra furono prigionieri nella città di Pizzighettone. Si tratta della prima targa ufficiale inaugurata a ricordo dei soldati transilvani finora posta in Lombardia. Nelle intenzioni dei promotori, tra cui il Dott Baratto, sarà la prima di una lunga serie. Un modo concreto per segnare anche visivamente il ricordo dei soldati transilvani morti in Lombardia durante il primo conflitto mondiale.

L'evento di Maggio è il quarto evento di commemorazione promosso in Lombardia. Dopo il mese di Maggio sono in calendario altri eventi fino al 2018 anno centenario della fine della Grande Guerra e dell'Unità nazionale della Romania.

Nessun commento:

Posta un commento